Hocus Pocus 2, intervista al cast e alla regista Anne Fletcher

2 mesi fa

6 minuti

Hocus Pocus 2, intervista al cast e alla regista Anne Fletcher

Per il ritorno di Hocus Pocus ci sono voluti solo 29 anni, ma il film è approdato su Disney+ e, a sostegno del film, il cast e i registi si sono riuniti per raccontarci come ci si sente a essere tornati e cosa sperano di ottenere con il sequel.

Come ci si sente ora che Hocus Pocus 2 è finalmente arrivato?

Hocus Pocus ha un seguito enorme, quindi è sorprendente che ci siano voluti 29 anni prima che un sequel venisse finalmente realizzato. Quando le è stato chiesto se avesse mai pensato che questo giorno sarebbe arrivato e come ci si sente ora che finalmente è arrivato, Better Midler ha detto che è un sogno che si avvera. Ammette che circa 15 anni fa si è resa conto di quale fenomeno fosse il film e ha iniziato a chiedere al suo agente se fosse interessato a un sequel.

Dice che non vuole usare la parola agitazione, ma è qualcosa per cui non ha mai lasciato andare la speranza e ha continuato a insistere.

Cosa rende Hocus Pocus un classico?

Kathy Najimy scherza sul fatto che è ovviamente la sua interpretazione di Mary Sanderson, ma poi diventa seria. Dice che è stata una completa sorpresa per lei il modo in cui il pubblico ha reagito a Hocus Pocus.

Penso che ci fosse qualcosa in questo film, come Il mago di Oz. Dove una generazione lo mostra ai propri figli che lo mostra a  sua volta ai propri figli. Diventa così parte del tessuto della storia della famiglia. Quindi non penso che qualcuno abbia previsto cosa sarebbe diventato.

La regista di Hocus Pocus 2, Anne Fletcher, ci parla della realizzazione del sequel e della giustizia che ha voluto rendere all’originale e dell’introduzione di nuovi personaggi.

Durante la conferenza di Hocus Pocus 2, la regista Anne Fletcher ammette prontamente che realizzare un sequel 29 anni dopo il film del 1993 è stato un compito arduo. Soprattutto considerando che è diventato una sorta di classico di culto, amato dai fan, la cui opinione Fletcher tiene in grande considerazione.

Devo mettermi al posto dei fan, giusto? Dice dell’angolo da cui si è avvicinata a Hocus Pocus 2. Perché adorano questo film. Questo è il motivo per cui la Disney ha detto sì, facciamo il sequel. Devi guardare il primo film, nel realizzare il secondo film, attraverso gli occhi dei fan, e devi amarlo tanto quanto loro, perché vuoi che lo adorino e vuoi che siano felici di aver finalmente ottenuto ciò che volevano in tutti questi anni.

Hocus Pocus 2, intervista al cast e alla regista Anne Fletcher

Il film è caduto nel calderone di Fletcher quasi per caso, quando Adam Shankman (che rimane nel progetto come produttore esecutivo) è stato costretto a scegliere tra la regia di due sequel – questo e Disenchanted – il seguito di Enchanted del 2007, anch’esso in anteprima su Disney+ entro quest’anno.

Essendo amici, Fletcher aveva già sentito parlare del lavoro che stava facendo su Hocus Pocus 2.

Quindi lui, la nostra produttrice Lynn Harris e il mio agente si sono tutti radunati dietro di me e hanno detto ‘dovremmo offrirlo ad Anne, spiega. Sembrava che mi stessi comunque preparando per il film!

Hocus Pocus 2 si concentra sulle protagoniste adolescenti Becca (Whitney Peak), Izzy (Belissa Escobedo) e Cassie (Lilia Buckingham). Halloween 2022 è il 16° compleanno di Becca, che è proprio il giorno in cui si dice che le streghe acquisiscano i loro poteri. Durante le loro celebrazioni riportano in vita accidentalmente le sorelle Sanderson. Naturalmente, Winifred (Bette Midler), Mary (Kathy Najimy) e Sarah (Sarah Jessica Parker) devastano Salem ancora una volta.

Fletcher capisce chiaramente quanto sia importante il film del 1993 per i fan. In quanto tale, il sequel si presenta come un omaggio all’originale, traendo ispirazione dai suoi ritmi narrativi e scene memorabili.

Il regista cita le capacità di improvvisazione di Midler, Najimy e Parker come la fonte della magia di Hocus Pocus.

Avere quella capacità di improvvisare tre personaggi molto distinti, come sorelle, e di essere in grado di improvvisare nel modo in cui fanno loro è davvero magico,. Guardarlo e apprezzarlo è magnifico, e poi posso farne parte nel sequel, così l’ho amato.

Ci sarà anche un numero da ballo dove canterete e ballerete?

Non l’ho fatto finché non è finalmente arrivato il giorno. E poi ho realizzato, oh, lo faremo davvero. Questo era tipo un sogno diventato realtà, lo era davvero. Voglio dire, sono stata io per prima a chiedere alle persone della mia età e persone che conoscevo, non credi sarebbero interessati ad un sequel? Questo è stato molto tempo fa. Era come 15 anni fa, qualcosa del genere. Così eccoci qui e balleremo pure.

Quando arriviamo a discutere delle riprese in sé, Fletcher si ritrova incapace di ricordare molti dettagli. Le chiediamo quale fosse la sua scena preferita da girare e lei tace. Ricorda pochi dettagli, solo che rideva tutto il tempo.

Tutto quello che ricordo in questo momento è solo che a volte si rideva così tanto da cadere dalla sedia. Capitava magari qualcosa che le streghe dicevano a caso per provare le battute e per cui non riuscivi a smettere di ridere. Chiaramente, sono state ancora una volta le capacità di improvvisazione del trio leader a rendere questa produzione memorabile.

Proprio come i fan amano molto il film del 1993, così fa Fletcher per il suo sequel.

Ci sono così tante cose che amo, e il motivo per cui lo amo è che amo così tanto gli attori, tutto il mio cast. Quell’amore è evidente nel film finito, e questo fa parte di ciò che lo rende un sequel così gioioso che è in armonia con lo spirito del suo predecessore.

Anne Fletcher ha deciso di accontentare i fan di Hocus Pocus con il suo film, e secondo l’opinione di molti fan ci è riuscita.

Se vi sembra di aver aspettato 30 – o 300, se sei le Sanderson – anni prima che un’altra vergine abbia accenso la Black Flame Candle, potreste dover aspettare ancora di più prima che la serie resusciti un’altra storia. Per ora, il cast vuole solo che i fan si godano la loro meravigliosa (re)introduzione.

Mi sento come se avessimo finito. Abbiamo tirato fuori ogni storia che potresti tirare fuori da questo. Immagino, mai dire mai, ma sono grato di averlo fatto di nuovo. Non so se ci siano piani per un terzo film, ma so che i fan si sono dedicati a questo film. Sono solo felice che possiamo portare loro questo.

Parker ha aggiunto:

Kathy aveva una buona idea che il terzo film dovesse essere animato. Sarebbe bello e un’idea intelligente. È divertente e potrebbe essere interessante e innovativo, con un’animazione vecchio stile o nuovo.

Midler ha concluso dicendo:

Dopo 30 anni senza un sequel di Hocus Pocus, sono sempre stata invidiosa delle persone che riescono a interpretare il loro personaggio preferito più di una volta. Il fatto che finalmente siamo riuscite a farlo dopo 30 anni, mi rende contenta. Mi piacerebbe avere un franchise, specialmente un personaggio che amo interpretare. Se ce ne fosse un terzo, non riesco a immaginare quale sarebbe la storia, ma amo Winifred, Sarah, Mary e la nostra relazione. Va bene per le donne. Restiamo unite attraverso l’inferno e l’acqua alta, ma causiamo caos e non molte donne ne causano così tanto!

Hocus Pocus 2 è ora in streaming su Disney+.

Brahmāstra: Prima Parte - Shiva, trailer del blockbuster indiano ora su Disney+
Brahmāstra: Prima Parte - Shiva, trailer del blockbuster indiano ora su Disney+
Sister Act 3: Whoopi Goldberg ha letto la sceneggiatura e pensa che sia molto buona
Sister Act 3: Whoopi Goldberg ha letto la sceneggiatura e pensa che sia molto buona
Diario di una Schiappa – La Legge dei più Grandi, nuove foto e poster dal film per Disney+
Diario di una Schiappa – La Legge dei più Grandi, nuove foto e poster dal film per Disney+
Una Notte al Museo – La Vendetta di Kahmunrah: trailer e poster italiano del film d'animazione per Disney+
Una Notte al Museo – La Vendetta di Kahmunrah: trailer e poster italiano del film d'animazione per Disney+
Disney+, dicembre 2022: tutte le novità del mese, compresi i nuovi Il mistero dei templari e Una notte al museo
Disney+, dicembre 2022: tutte le novità del mese, compresi i nuovi Il mistero dei templari e Una notte al museo
Guardiani della Galassia: Holiday Special - Video e foto del dietro le quinte
Guardiani della Galassia: Holiday Special - Video e foto del dietro le quinte
Chris Hemsworth ha scoperto una predisposizione all'Alzheimer e dichiara di essere pronto a chiudere con Thor
Chris Hemsworth ha scoperto una predisposizione all'Alzheimer e dichiara di essere pronto a chiudere con Thor