Influenza da matricola: ecco come colpisce gli studenti

2 mesi fa

influenza da matricola

Chi è al primo anno di studio prima o poi verrà colpito dall’influenza da matricola. Una malattia tipica degli studenti al primo semestre di studio. Ecco le cause e i sintomi dell’influenza. La patologia è un insieme di fattori fisici e psicologici che possono colpire il sistema immunitario dando problemi di salute lunghi una quindicina di giorni. Le cause della malattia possono essere:

  • mancanza di sonno, soprattutto nelle prime settimane della nuova esperienza di studio
  • fare eccessivo uso di alcol può indebolire il sistema immunitario
  • l’inizio dell’università può essere sintomo di stress e dare nostalgia e ansia
  • mangiare sano, perché molti studenti cambiano abitudini alimentari abbassandone le qualità

I sintomi dell’influenza da matricola sono rassomiglianti al raffreddore e alla più comune influenza. I sintomi principali sono: alta temperatura improvvisa, dolori articolari, tosse secca, mal di gola e stanchezza. Inoltre, anche mal di testa, perdita di fame, malessere generale, difficoltà di sonno e dolori addominali.  I rimedi per prevenirla e curarla sono:

  • seguire una dieta sana, quindi assumere vitamina C per rafforzare il sistema immunitario
  • aumentare la quantità d’acqua, non restare disidratati
  • assunzione di paracetamolo o ibuprofene, quindi usare antidolorifici può rendere i sintomi più sopportabili
  • dormire le ore sufficienti, altrimenti l’influenza peggiora. Bisogna essere rilassati
  • mantenere l’igiene. Così si impedisce il ritorno dell’influenza, utilizzare quindi un disinfettante per le mani a livello antibatterico
  • contattare subito il medico di famiglia

 

 

Influenza: come prepararsi al suo arrivo
Influenza: come prepararsi al suo arrivo
Influenza: al via la sperimentazione di un vaccino "universale"
Influenza: al via la sperimentazione di un vaccino "universale"
SARS-Cov-2: come sta mutando il virus che causa COVID-19
SARS-Cov-2: come sta mutando il virus che causa COVID-19
Calano ancora le vaccinazioni, regioni a rischio epidemie
Calano ancora le vaccinazioni, regioni a rischio epidemie
La Vitamina C cura il raffreddore?
La Vitamina C cura il raffreddore?
La Vitamina C cura il raffreddore?
La Vitamina C cura il raffreddore?

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.