Intel: presentati gli Intel Core di tredicesima generazione

2 mesi fa

Intel

Durante il primo giorno di Intel Innovation, l’azienda ha rivelato i nuovi processori K, che compongono la tredicesima generazione e sono guidati dal i9-13900K, oltre che il chipset Intel 700 con il duplice supporto a DDR4 e DDR5.

  • La migliore esperienza di gaming al mondo: fino a 24 core (8 P-core, 16 E-core) e 32 thread, il nuovo Core i9-13900K offre la migliore esperienza di gaming, streaming e registrazione. Raggiungendo 5,8 GHz e prestazioni single-thread superiori del 15%, può sostenere frame rate elevati e consentire esperienze di gioco esaltanti sui migliori titoli.
  • Costanti miglioramenti nelle prestazioni di creazione di contenuti: la linea di processori desktop Intel Core di tredicesima generazione aggiunge più E-core e prestazioni multi-thread superiori fino al 41% per gestire un maggior numero di carichi di lavoro ad alta intensità di calcolo per mantenere un flusso creativo elevato.
  • Un’esperienza di overclocking senza paragoni: il processore Intel Core di tredicesima generazione offre un’esperienza di overclocking impareggiabile per tutti, dagli esperti ai principianti. Gli utenti vedranno velocità di overclocking medie più elevate su P-core, E-core e sulla memoria DDR5. Intel ha inoltre aggiornato la propria funzione di overclocking one-clic, Intel® Speed Optimizer, per supportare i processori di tredicesima generazione, consentendo agli utenti di eseguire l’overclocking con uno sforzo minimo. Il robusto ecosistema Intel® Extreme Memory Profile (XMP) 3.0 offre un’ampia selezione di moduli di overclocking. Se abbinata a Intel® Dynamic Memory Boost, questa funzionalità offre un’esperienza di overclocking della memoria agevole con DDR4 e DDR5.

Oltre ai processori desktop Intel Core di tredicesima generazione, Intel lancia il nuovo chipset Intel serie 700 con funzionalità avanzate per una maggiore affidabilità e prestazioni. Otto linee PCIe Gen 4.0 aggiuntive combinate con PCI Gen 3.0 forniscono un totale di 28 linee fuori dal chipset, le porte USB 3.2 Gen 2×2 (20 Gbps) aumentate offrono una migliore velocità di connettività USB e DMI Gen 4.0 aumenta il throughput da chipset a CPU per un accesso rapido ai dispositivi periferici e alla rete. Inoltre, Intel offre compatibilità anche retroattiva. Sfrutta i miglioramenti delle prestazioni della nuova generazione di processori Intel Core con le schede madri basate su chipset Intel 600 esistenti.

I processori desktop “K” Intel Core di tredicesima generazione e il chipset Intel Z790 saranno disponibili a partire dal 20 ottobre 2022, inclusi i processori boxed, le schede madri e le vendite di sistemi desktop.

Intel: arriva Processor, il sostituto di Pentium e Celeron
Intel: arriva Processor, il sostituto di Pentium e Celeron
Intel Rapto Lake: i nuovi processori supportano fino a 8 GHz
Intel Rapto Lake: i nuovi processori supportano fino a 8 GHz
Intel Raptor Lake: svelata la lineup di lancio?
Intel Raptor Lake: svelata la lineup di lancio?
Intel si prepara all'arrivo dei Meteor Lake con un update per Linux
Intel si prepara all'arrivo dei Meteor Lake con un update per Linux
Intel Raptor Lake: leak anticipa la lineup di lancio?
Intel Raptor Lake: leak anticipa la lineup di lancio?
Cina, l'ondata di calore colpisce anche Intel, Toyota e Tesla
Cina, l'ondata di calore colpisce anche Intel, Toyota e Tesla
Intel Xeon W9-3495 Sapphire Rapids HEDT: CPU con 56 core e 112 thread avvistata
Intel Xeon W9-3495 Sapphire Rapids HEDT: CPU con 56 core e 112 thread avvistata

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.