Cervello: scoperto il gene che ha contribuito alla crescita

2 mesi fa

cervello

Il gene ARHGAP11B, all’interno della corteccia celebrale, può essere il motivo dell’aumento delle dimensioni del cervello umano. La squadra guidata dagli esperti Michael Heide e Wieland Huttner ha creato degli organoidi celebrali ricavandoli da cellule staminali potenti appartenenti a umani e scimpanzé. Tali organoidi sono stati usati per studiare il ruolo e la funzione di ARHGAP11B. Esso è un gene essenziale nell’ingrandimento degli organi del cervello dell’uomo.

In pratica, gli studiosi hanno inserito ARGHAP11B in strutture che assomigliano a ventricoli del cervello di organoidi di scimpanzé. Poi è stata osservata la proliferazione di cellule staminali utili all’espansione della corteccia.

 

Il nostro studio mostra che il gene negli organoidi degli scimpanzé provoca un aumento delle cellule staminali cerebrali rilevanti e un aumento dei neuroni che svolgono un ruolo cruciale nello sviluppo delle funzioni cerebrali umane. Abbiamo dimostrato che ARHGAP11B ha svolto un ruolo cruciale nello sviluppo della neocorteccia cerebrale durante l’evoluzione umana. I nostri risultati suggeriscono inoltre che alcune condizioni problematiche della neocorteccia potrebbero essere associate a particolari mutazioni di questo gene.

Michael Heide

 

 

In sintesi, nel momento dell’eliminazione del gene dagli organoidi del cervello derivanti da unità biologiche umane, la quantità di cellule staminali cerebrali è diminuita notevolmente.

 

 

Cervello: ecco com’è quello di chi soffre di emicrania
Cervello: ecco com’è quello di chi soffre di emicrania
Alcol: durante la gravidanza modifica il cervello del bambino
Alcol: durante la gravidanza modifica il cervello del bambino
Covid: nel cervello si comporta come il Parkinson
Covid: nel cervello si comporta come il Parkinson
Egoismo: amigdala e corteccia cerebrale non comunicano
Egoismo: amigdala e corteccia cerebrale non comunicano
Bimbi prematuri: essenziale il legame con la mamma
Bimbi prematuri: essenziale il legame con la mamma
Omega 3: effetto benefico sul cervello degli adolescenti
Omega 3: effetto benefico sul cervello degli adolescenti
Intestino-cervello: il legame che ci fa amare i cibi grassi
Intestino-cervello: il legame che ci fa amare i cibi grassi

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.