Nane rosse e mini pianeti orbitanti

3 mesi fa

Le missioni spaziali continuano a fornire dati su come il nostro universo è costituito. Un recente studio pubblicato su Science ha mostrato come attorno alle stelle di tipo M, anche dette nane rosse, possono essere rintracciati degli esopianeti che possono essere di tipo roccioso, gassoso e ricchi d’acqua.

Lo studio, coordinato dall’Istituto di Astrofisica dell’Andalusia, si basa su modelli informatici e dati che provengono principalmente dalla missione della NASA Tess. Si ipotizza che la densità sia il parametro più importante per distinguere i pianeti delle nane rosse, di dimensioni inferiori a quelle di Nettuno, e capirne le loro caratteristiche.

Tess ha scoperto 34 esopianeti che sono stati analizzati per estrapolare un modello, utilizzando in particolare la massa e il raggio del pianeta per avere un quadro del tipo di pianeti che si possono ritrovare attorno a questo genere di stelle.

Il risultato è che i pianeti extrasolari che orbitano attorno alle nane rosse possono essere suddivisi in tre categorie: rocciosi, gassosi e ricchi d’acqua. Questi ultimi sono caratterizzati da una distribuzione al 50/50 di acqua e ghiaccio e si ritiene che si siano formati lontani dalla stella per posi spostarsi su un’orbita più bassa.

La teoria secondo cui le nane rosse possono dare origine a una diversità di pianeti potrà essere confermata dalle ulteriori analisi che verranno eseguite su alcuni dei pianeti ricchi d’acqua per determinarne il tipo di atmosfera.

 

 

Artemis 1 è partito e sta volando verso la Luna
Artemis 1 è partito e sta volando verso la Luna
UAP: un'italiana nel team NASA che studia gli UFO
UAP: un'italiana nel team NASA che studia gli UFO
Bario: ritrovato nell'atmosfera di due pianeti alieni
Bario: ritrovato nell'atmosfera di due pianeti alieni
SpinLaunch: le prime apparecchiature, compreso un carico della NASA, lanciate con la 'fionda'
SpinLaunch: le prime apparecchiature, compreso un carico della NASA, lanciate con la 'fionda'
Artemis: nessun danno di volo, pronti per il lancio
Artemis: nessun danno di volo, pronti per il lancio
La NASA e SpaceX vogliono estendere la vita del telescopio spaziale Hubble
La NASA e SpaceX vogliono estendere la vita del telescopio spaziale Hubble
Pianeti coperti d'acqua: la Via Lattea potrebbe esserne piena
Pianeti coperti d'acqua: la Via Lattea potrebbe esserne piena

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.