Mini ha presentato una concept car dedicata ai Pokémon

5 mesi fa

Il cruscotto si illumina e sul quadrante compare un enorme Pikachu. Il design è futuristico, ma comunque in linea con l’identità del brand. Mini ha presentato una concept car dedicata agli amanti dei videogiochi. La vettura è completamente elettrica e non deve allora stupire che la casa automobilistica abbia voluto scegliere il mostriciattolo elettrico come sua mascotte.

L’auto ha fatto il suo debutto durante l’Opening Night Live, evento di apertura della Gamescon di Colonia. Il più importante evento dedicato ai videogiochi in Europa.

La Mini ha una console per i videogiochi integrata ed è anche possibile attivare una Pokémon mode: Pikachu a quel punto invade tutti i display della vettura, mentre il cruscotto viene ricoperto di fulmini e saette.

Come anticipato, è possibile collegate un Nintendo Switch a questa Mini elettrica. Il gioco può essere proiettato sull’esterno del veicolo, ad esempio sul muretto di un parcheggio. Ovviamente è necessario che sia sufficientemente buio, altrimenti il proiettore è praticamente inutilizzabile.

La brutta notizia è che si tratta di una semplice concept car e non sembra che Mini abbia realmente intenzione di produrre un veicolo brandizzato Pokémon. Si tratta comunque di un esperimento simpatico che sicuramente farà la gioia dei fan più incalliti dei mostriciattoli tascabili.

Nintendo Switch: nuovi controller a tema Pokemon
Nintendo Switch: nuovi controller a tema Pokemon
Nintendo Switch: nuovi controller a tema Pokemon
Nintendo Switch: nuovi controller a tema Pokemon