Microsoft Defender ora può mostrare esattamente dove la propria azienda può venire violata

4 giorni fa

Windows Defender

Microsoft ha annunciato Microsoft Defender External Attack Surface Management, che mira a offrire ai team IT una visione migliore della superficie di attacco della propria organizzazione, comprese le risorse esposte a Internet che potrebbero essere sfruttate in un attacco. Partendo dal presupposto che i team IT siano abbastanza in grado di gestire la propria infrastruttura, Microsoft sta ponendo l’accento sui dispositivi che entrano nella rete a seguito di una fusione o acquisizione, dispositivi che diventano vulnerabili con l’uso dell’IT ombra, problemi con la catalogazione dell’intero stack tecnologico, ecc..

Vasu Jakkal, vicepresidente aziendale Microsoft per la sicurezza, ha detto nel post sul blog dell’annuncio:

Il nuovo Defender External Attack Surface Management offre ai team di sicurezza la possibilità di scoprire risorse sconosciute e non gestite visibili e accessibili da Internet, in sostanza, la stessa visuale che ha un utente malintenzionato quando seleziona un bersaglio, Defender External Attack Surface Management aiuta i clienti a scoprire risorse non gestite che potrebbero essere potenziali punti di ingresso per un utente malintenzionato.

Tenendo d’occhio le connessioni e monitorando gli endpoint potenzialmente non protetti, lo strumento aiuta i team IT a visualizzare le proprie risorse attraverso gli occhi di un potenziale aggressore.

Inoltre Jakkal ha aggiunto:

Il monitoraggio continuo, senza la necessità di agenti o credenziali, dà la priorità alle nuove vulnerabilità. Con una visione completa dell’organizzazione, i clienti possono adottare le misure consigliate per mitigare il rischio portando queste risorse, endpoint e asset sconosciuti in una gestione sicura all’interno dei loro strumenti SIEM e XDR.

A parte Microsoft Defender External Attack Surface Management, la società ha anche annunciato Microsoft Defender Threat Intelligence, uno strumento di supporto per i team SecOps.

 

 

Microsoft Teams: condivise nuove statistiche
Microsoft Teams: condivise nuove statistiche
Edge: Microsoft spiega come proteggersi dalla nuovo falla zero-day
Edge: Microsoft spiega come proteggersi dalla nuovo falla zero-day
Microsoft non bloccherà le macro VBA su Office
Microsoft non bloccherà le macro VBA su Office
Le schede dormienti di Microsoft Edge hanno fatto risparmiare 273.000 TB di memoria
Le schede dormienti di Microsoft Edge hanno fatto risparmiare 273.000 TB di memoria
Windows 11: presto in arrivo un aggiornamento della Gestione Attività
Windows 11: presto in arrivo un aggiornamento della Gestione Attività
Windows 11: un tool per usare il Play Store ha infettato molti computer
Windows 11: un tool per usare il Play Store ha infettato molti computer
Windows 11: Microsoft continua a lavorare alle Emoji 3D
Windows 11: Microsoft continua a lavorare alle Emoji 3D