Guardiani della Galassia usciva otto anni fa nei cinema USA, James Gunn: “Ha cambiato la mia vita”

Guardiani della Galassia

Otto anni fa nei cinema americani veniva distribuito Guardiani della Galassia (in Italia sarebbe arrivato solo a ottobre), e il Marvel Cinematic Universe acquisiva dei personaggi che sarebbero divenuti fondamentali. Ma anche la vita di James Gunn con questo lungometraggio sarebbe cambiata per sempre, e lo ha confermato lo stesso regista attraverso un tweet in cui ha celebrato questo anniversario.

Ecco il tweet di James Gunn, che ha accompagnato alcune immagini della produzione dei Guardiani della Galassia con la frase: “Guardiani della Galassia usciva esattamente otto anni fa al cinema (e la mia vita sarebbe cambiata per sempre)”.

Il successo dei Guardiani della Galassia ha portato al terzo capitolo della saga, e durante il Comic-Con di San Diego è stato mostrato per la prima volta il trailer. Karen Gillan ha dichiarato a riguardo:

Il trailer è così emozionante e bello, e dietro ci sta una storia bellissima. Per noi è la fine di un’era. Ci siamo emozionati molto mentre giravamo, piangevamo tutti,  è stata un’esperienza molto emozionante.

Will Poulter, che sarà Warlock nel film, ha aggiunto:

Non credo di essere pronto per questa cosa, devo ammetterlo, ma posso dire che si tratterà del più emozionante film sui Guardiani della Galassia.

E poi James Gunn ha pensato di mettere la chiusa con queste parole:

Si tratta di una storia fatta di emozioni, che riguarda i personaggi, il loro viaggio e la scoperta di sé stessi. Non è ciò che il pubblico si aspetta.

Kevin Smith, Guardiani della Galassia vol.3

 

 

Jonathan Majors dichiarato colpevole di aggressione, rischia un anno di carcere
Jonathan Majors dichiarato colpevole di aggressione, rischia un anno di carcere
DC Studios - James Gunn dice no alle piccole apparizioni di supereroi: "Stop ai porno cameo"
DC Studios - James Gunn dice no alle piccole apparizioni di supereroi: "Stop ai porno cameo"
The Marvels: Stephen King difende il film dal maschilismo di alcuni fan
The Marvels: Stephen King difende il film dal maschilismo di alcuni fan
Marvel Studios: spostati di un anno i prossimi film al cinema, resta solo Deadpool 3.  È un bene per l'MCU?
Marvel Studios: spostati di un anno i prossimi film al cinema, resta solo Deadpool 3. È un bene per l'MCU?
Marvel Studios vorrebbe riportare nei film Robert Downey Jr. e Chris Evans
Marvel Studios vorrebbe riportare nei film Robert Downey Jr. e Chris Evans
Marvel Ultimate: ecco le prime serie della nuova linea
Marvel Ultimate: ecco le prime serie della nuova linea
Chris Evans concorda con Quentin Tarantino: in Marvel il personaggio supera l'attore
Chris Evans concorda con Quentin Tarantino: in Marvel il personaggio supera l'attore