GUIDE

I cibi e i piatti più iconici delle serie tv

3 settimane fa

16 minuti

I piatti più iconici delle serie tv

Cibo e televisione: come il burro di arachidi e il cioccolato, è un abbinamento fatto in paradiso. In effetti, che si tratti di pubblicità, posizionamenti di prodotti o trame basate sul cibo, TV e cibo sono andati di pari passo per quasi un secolo. Dalle apparizioni in innumerevoli serie TV di fantasia, alla moltitudine di reti e programmi di cucina incentrati sul cibo, TV e cibo hanno sempre mantenuto un’associazione affiatata.

Il che ha perfettamente senso, dopotutto, una delle ragioni principali per cui l’intrattenimento televisivo esiste in primo luogo è riflettere la vita umana e pochissime cose svolgono un ruolo più vitale nell’esistenza umana del cibo.

Il posto di rilievo che il cibo ha nel panorama televisivo è naturale e rispecchia il ruolo che tutte le cose legate al cibo hanno nella nostra vita quotidiana.

Data l’innata connessione e la relazione di lunga data tra cibo e serie TV, si pone la domanda: quali sono i piatti più iconici delle serie tv nella storia della televisione? Non mancano le opzioni, anche se ci concentriamo solo sulle serie tv, come faremo qui, ma è un compito divertente da considerare. Quindi scopriamo quei momenti gastronomici eternamente iconici che sono stati incisi nella tradizione televisiva.

Kevin versa la sua pentola di Chili (The Office)

I piatti più iconici delle serie tv

Kevin Malone (Brian Baumgartner) potrebbe essere stato un personaggio secondario, ma ha sempre sfruttato al massimo il suo tempo sullo schermo, mai più che nell’iconico momento dove versa un’enorme pentola di chili sul pavimento dell’ufficio. Il momento comicamente tragico, che potrebbe essere responsabile del fatto che Baumgarter abbia guadagnato più di un cameo nel 2021, è risuonato ben oltre la sua messa in onda originale in Casual Friday (Stagione 5, Episodio 26).

Sebbene la scena esilarante ma terrificante duri appena 30 secondi, riesce a coprire una vasta gamma di emozioni.

L’arrivo gioioso di Kevin con il suo lotto annuale di Kevin’s Famous Chili (una ricetta “tramandata da Malones per generazioni”), e la sua lotta su per le scale, prefigurano il pericolo.

Ma è comunque sbalorditivo vederlo inciampare e far cadere il piatto, portando a una perfetta caduta mentre il peperoncino si riversa sul pavimento.

Registrato in modo impressionante in una singola ripresa, secondo Baumgarte, la vista di Kevin in preda al panico che raccoglie senza speranza il chili versato dal pavimento della moquette, usando qualsiasi materiale per ufficio disponibile come pala improvvisata, è uno dei più grandi nella storia della serie tv –- a base di cibo o altro. Il momento è così amato, infatti, che la NBC ha rilasciato una versione della ricetta nel 2022.

Tony e gli anelli di cipolla (I Soprano)

I piatti più iconici delle serie tv

Poche serie televisive sono più iconiche de I Soprano. La loro serie tv ha contribuito a lanciare una’età d’oro della televisione, l’impatto della serie è innegabile ed evidente in quasi tutti i drammi di prestigio dall’inizio del secolo. La storia della mafia del New Jersey è rimasta immensamente popolare fino alla fine, portando anche all’uscita di un film prequel, The Many Saints of Newark, nel 2021.

Ma nulla che circonda le prove e le tribolazioni di Tony Soprano (James Gandolfini) può eguagliare il fervore incessante generato dai momenti finali del finale di serie, Made in America (Stagione 6, Episodio 21). La scelta deliberatamente provocatoria di tagliare su uno schermo nero e silenzioso per 30 secondi – mentre Tony infila gli anelli di cipolla all’Holsten’s Diner – ha portato a un dibattito lungo anni: Tony Soprano è morto durante gli ultimi momenti della serie tv?

Sì, lo ha fatto, un fatto finalmente confermato dal creatore della serie, David Chase, nel 2021.

Ma godersi una manciata di cibo spazzatura unto come ultimo pasto era un modo appropriato per Tony per andarsene.

Dopotutto, sia che stesse mangiando pasta fredda o spuntini con salumi, Tony non ha mai smesso di mangiare, fino ai suoi ultimi istanti. L’impronta culturale lasciata dalla serie tv significa che questa scena non è solo uno dei momenti TV più iconici basati sul cibo; è uno dei momenti più iconici di tutta la storia della TV.

Rachel e il dessert del Ringraziamento (Friends)

I cibi e i piatti più iconici delle serie tv

Non si può negare quanto fossero amici i personaggi principali in Friends e nessuna scena può dimostrare il loro legame collettivo meglio delle loro reazioni alla sbadadaggine di Rachel in The One Where Ross Got High (Stagione 6, Episodio 9).

Tra l’ignara impazienza di Rachel (Jennifer Aniston) di mostrare i suoi sforzi in cucina e l’incredibile volontà del gruppo di fingere che il dessert sia davvero buono (“sa di piedi!”), l’episodio rimane iconico perché rimane fedele a com’è il gruppo principale.

La lotta di Rachel per superare la sua infanzia viziata è stata una delle sue caratteristiche distintive e il suo desiderio di stabilire una vera indipendenza ha guidato gran parte del viaggio del personaggio. Ciò è evidente nella sua decisione di preparare l’unico dessert per il pasto del Ringraziamento di quell’anno, così come nel modo quasi incomprensibile con cui segue ingenuamente la bizzarra ricetta di un libro di cucina – che, grazie alle pagine incollate insieme, è in realtà una combinazione di una zuppa inglese e con l’aggiunta di ragù di carne.

L’orgoglio con cui spiega i suoi ingredienti (manzo, saltato con piselli e cipolle) è quasi troppo da sopportare. Idem gli sforzi delle sue amiche per risparmiare contemporaneamente i suoi sentimenti ed evitare di mangiare il dessert sgradevole, completo di manierismi squisiti e esagerati insegnati da Joey (Matt LeBlanc) – a cui, ovviamente, piaceva lo strano dessert (“Crema pasticcera? Buono! Marmellata? Buono! Carne? Buono!”). L’episodio rimane un classico episodio a tema del Ringraziamento, ispirando anche una piccola ricetta, senza le componenti salate.

Undici ruba gli Eggos (Stranger Things)

I personaggi potrebbero essere cresciuti rapidamente da quando abbiamo visto per la prima volta la città di Hawkins, nell’Indiana, nel 2016. Ma la vista di Unidci (Millie Bobby Brown) quasi calva che divora i waffle Eggo potrebbe essere ancora la prima cosa che viene in mente a molti fan. La connessione tra Eggos e Stranger Things è così immensa che la colazione ha giocato un ruolo di primo piano anche nel gioco per cellulare Stranger Things: 1984, in cui i giocatori dovevano raccogliere otto Eggos per sbloccare Eleven.

Sebbene sia difficile dissipare l’idea che Undici e Eggos sia poco più di una versione modificata di “E.T.” e Reese’s Pieces, l’ossessione del personaggio per il cibo trasformato ha ancora risuonato in molti modi tra i fan.

E una scena in particolare, da Il mostro (Stagione 1, Episodio 6), mostra al meglio ciò che rende così iconico l’amore della ragazza telecinetica per i waffle congelati.

Quando una sporca e devastata Undici (“Undi, in breve”) va in un negozio e prende con sicurezza diverse scatole di Eggos dal congelatore, è il momento in cui si libera davvero dal suo passato nascosto in laboratorio. Abbracciando i suoi nuovi amici e l’autonomia sui suoi poteri, esce con sicurezza dal negozio senza pagare per gli Eggos, lasciando una scia di vetri esplosi sulla sua scia mentre si asciuga una goccia di sangue dal naso.

Homer per una ciambella (I Simpson)

I cibi e i piatti più iconici delle serie tv

Mangiare è una delle più grandi gioie di Homer Simpson, con il suo slogan, “mmm … ciambelle”, utilizzato nello show 110 volte diverse a partire dal 2014.

La sua volontà di fare qualsiasi cosa per uno spuntino ha portato a uno degli episodi più grandi e divertenti di Treehouse of Horror di tutti i tempi, quando Homer vende la sua anima per una ciambella (Stagione 5, Episodio 5).

Anche se è assodato che Homer ama le ciambelle, è comunque scioccante assistere a un uomo che si impegna alla dannazione eterna per un singolo pasticcino per la colazione. Ma niente può riassumere meglio chi è Homer Simpson del suo desiderio di vendere la sua anima per una singola ciambella al diavolo (interpretato da Ned Flanders, dal momento che è “sempre quello che desta meno sospetti”).

L’episodio è carico di momenti isterici e battute, tra cui Homer che viene mandato all’inferno (“mmm … ciambella proibita”), il suo inarrestabile appetito per le ciambelle mentre veniva torturato e il processo di Homer davanti a una “giuria dei dannati!” — che include Lizzie Borden, John Wilkes Booth e l’allora ancora vivo Richard Nixon.

Il processo, sollecitato da Lisa, che sottolinea il diritto di suo padre a un giusto processo in quanto americano, si conclude con Homer in grado di mantenere la sua anima. Ma c’è un problema, ovviamente, e la storia è coronata dalla sciocca vista della testa di Homer trasformata in una gigantesca ciambella commestibile (“Sono così dolce e gustosa!”).

Key Lime Pie, Dexter

I cibi e i piatti più iconici delle serie tv

In un episodio preferito dai fan, Dexter Morgan si prende una pausa dalla sua routine mattutina in primo piano al rallentatore per uccidere un amico bisognoso. Ma non può avvolgerla a un tavolo e scalpellarle la guancia come qualsiasi altro lunedì, deve essere gentile stavolta, quindi trova la migliore torta al lime a Miami e la riempie di un succo molto particolare. Avrete sentito parlare di questa torta no?

Dexter è una serie televisiva americana, uscita per la prima volta nel 2006 e terminata nel 2013. Si tratta di una storia, strutturata come una sorta di poliziesco, in cui però ci si ritrova a fare il tifo per il cattivo. Il protagonista, che si chiama appunto Dexter Morgan, è un tecnico forense del team della polizia scientifica di Miami con il volto d’angelo e con una routine apparentemente noiosa.

Dietro l’immagine da nerd gentile e un po’ sfigato, però, si cela un serial killer freddo e calcolatore.

Le puntate si susseguono con colpi di scena che spuntano incessantemente in tutte le stagioni: l’assassino ha anche una coscienza e uccide per lo più pedofili e stupratori, ma rischia spesso di essere scoperto.

Durante la terza stagione, il nostro caro sociopatico si ritrova a dover esaudire l’ultimo desiderio della sua amica Camille: assaggiare una fetta di Key lime pie perfetta. La donna vorrebbe che fosse proprio il ragazzo a porre fine alla sua sofferenza, uccidendola. Dexter è scettico, non sa se fidarsi e, soprattutto, non sa se sia giusto uccidere una persona che non ha fatto niente di male. Alla fine si decide, prepara un dolce impeccabile e lo avvelena, realizzando così i sogni di Camille.

Guardando e riguardando la puntata, viene da chiedersi che sapore avesse quella torta e se fosse riproducibile. Per farlo, prendete appunti e tenete a mente il consiglio che il personaggio di Margo Martindale dispensa nel film: utilizzare il latte condensato.

Semi di Girasole, X-Files

I cibi e i piatti più iconici delle serie tv

Il detective Fox Mulder (David Duchony) da piccolo sognò di essere l’ultimo essere umano sulla Terra, un sogno talmente reale da fargli credere che non lo fosse affatto. Il suono del padre che sgranocchiava i semi di girasole lo riportò alla realtà.

Se siete dei fan sfrenati di X-Files non potete esservi dimenticati di questo piccolo snack.

E se mi piacciono i semi di girasole perché sono geneticamente predisposto a farmeli piacere… è memoria genetica, Scully!

Se riuscite a ricreare dei semi di girasole speziati e tostati al miele sono un modo semplice per rendere omaggio a Fox Mulder, lo spettrale agente dell’FBI preferito da tutti.

Bastoncini liquirizia, Fringe

I cibi e i piatti più iconici delle serie tv

La sua passione per il cibo è pari solo a quella per la scienza e per la musica: il genio Walter Bishop (John Noble) non può fare a meno di dolci. Tra Milkshake, Pancakes e dolciumi vari però spicca uno in particolare: bastoncini di liquirizia rossa (se non li conoscete correte dal chiccaio più vicino in una festa di paese, sciocchi!).

Fringe potrebbe essere terminato nel 2013, ma grazie a Netflix, possiamo guardare il nostro agente dell’FBI preferito, scienziato pazzo, artista della truffa elaborare alcuni dei casi più strani.

Per quelle persone che non hanno mai visto Fringe, la serie ruotava attorno alla creazione di una “divisione marginale” dell’FBI che lavorava con concetti di scienza astratta e come questi concetti aiutano a risolvere e comprendere i casi.

Le voglie di cibo di Walter erano casuali e astratte proprio come lui, ma il suo amore per la liquirizia era una costante e raramente c’era un episodio in cui non gli piacesse questo spuntino, divenne una firma.

Bastoncini di pesce, Doctor Who

I cibi e i piatti più iconici delle serie tv

Si sa che il Dottore è strano: sarà perché è un alieno, perché si veste in modo eccentrico o perché con la sua intelligenza spesso dice o fa cose inaccessibili ai più. Le sue abitudini alimentari però sono forse ancora più misteriose e tra queste l’undicesimo Dottore (Matt Smith) va pazzo per i bastoncini di pesce intinti nella crema pasticciera. Pare che sia una vera delizia.

La crema di pesce (chiamata anche bastoncini di pesce e crema pasticcera) era un alimento apprezzato dall’Undicesimo Dottore poco dopo la sua rigenerazione.

Dopo aver provato e odiato molti cibi offerti dalla giovane Amelia Pond nella sua cucina, il Dottore ha trovato bastoncini di pesce congelati e crema pasticcera. Li ha gustati insieme, intingendo i bastoncini di pesce nella crema pasticcera.

Amelia ha preso sul serio il piacere del Dottore per la crema di pesce, che ha notato come un segno del suo coraggio. Quando il Dottore si è riunito ad Amy Pond da adulto, si è reso conto che erano trascorsi “quattordici anni dalla crema di pesce”.

Amy, da adulta, avrebbe poi invocato questo piatto per convincere il Dottore della sua veridicità, definendolo “bastoni di pesce e crema pasticcera”. Successivamente, un’interfaccia vocale del TARDIS che interagiva con il Dottore sotto forma di Amelia faceva riferimento anche a “bastoni di pesce e crema pasticcera” come un modo per dare speranza al Dottore in modo che non si arrendesse. Questi incidenti hanno mostrato quanto il Dottore e Amy vedessero il piatto come un simbolo della loro amicizia.

Matt Smith inizialmente affermò che stava mangiando in realtà bastoncini di pesce e crema pasticcera e che lo trovava “splendido”. Dopo un certo numero di riprese, tuttavia, i suoi bastoncini di pesce furono effettivamente sostituiti da torte impanate al cocco. Nel 2019, Matt Smith ha affermato che il suo piatto era davvero iniziato come bastoncini di pesce e crema pasticcera, cosa che ha detto ancora una volta che gli piaceva, anche se ha ammesso che dato che Adam Smith gli aveva fatto fare una dozzina di riprese per questa scena, era grato di passare a le torte al cocco con crema pasticcera una volta che i bastoncini di pesce iniziali sono diventati “freddi e croccanti”.

Nel mondo reale, “crema di pesce” significa qualcosa di diverso dal suo uso in Doctor Who. La crema di pesce è una crema pasticcera che è effettivamente aromatizzata o contiene pesce. Si tratta quindi di un piatto salato. In realtà, il Dottore ha mangiato quello che sarebbe meglio chiamare “bastoncini di pesce e crema pasticcera”, un termine che ha usato – ma ha anche chiamato il piatto “crema di pesce” in breve.
Nei giorni successivi alla trasmissione di The Eleventh Hour, molti fan di Doctor Who, tra cui Charlie McDonnell, hanno pubblicato video di se stessi su YouTube mentre ingerivano crema pasticcera di pesce, con risposte diverse.

Torta di Ciliegie, Twin Peaks

I cibi e i piatti più iconici delle serie tv

L’8 marzo 1968, la nonna paterna di Dale Cooper morì di ictus mentre preparava una torta di ciliegie, che cadde dal bancone con lei, schizzandole parte del ripieno sulla guancia. Durante il Ringraziamento di quell’anno, Michael Bishop Tree cenò con i Coopers e si riempì le tasche del cappotto di torta prima di partire.

Dale Cooper amava particolarmente la torta, menzionandola numerose volte in nastri registrati tra il 1967 e il 1989. Il 30 luglio 1969, Cooper consumò la torta di ciliegie con le sue prime due tazze di caffè al ristorante Post and Beam.

Il 5 luglio 1974, un addolorato Cooper tentò senza successo di risollevarsi il morale con una fetta di torta di ciliegie e del caffè dal ristorante Lunch Pal. Il 1 ° agosto 1977, Cooper registrò un nastro in cui esprimeva la sua brama di un grosso pezzo di torta. Il 25 novembre dello stesso anno espresse delusione per la sua cena a base di tacchino, in particolare per la torta di zucca che aveva mangiato. Infine, il 5 agosto 1988, Cooper raccomandò a Diane Evans la torta di mousse alle fragole al Florida Café di Flin Flon.

Il 24 febbraio 1989, mentre era in viaggio verso Twin Peaks, Washington, Cooper si fermò al Lamplighter Inn e mangiò una fetta di torta di ciliegie con il suo pranzo, menzionandola in seguito a Diane, Harry S. Truman e Albert Rosenfield.

Truman ha presentato Cooper alle torte di ciliegie del Double R Diner il giorno successivo. Innamorato delle torte degli stabilimenti, ne ordinò molte altre durante il suo soggiorno a Twin Peaks.

Nel 2016, un Cooper catatonico ha acquistato una torta di ciliegie per accompagnarlo e un assegno di 30 milioni di dollari per rimborsare Rodney e Bradley Mitchum per un incendio accidentale. Rodney aveva sognato che Cooper, a lui noto come Dougie Jones, avrebbe portato una torta del genere all’incontro, segno che i fratelli non avrebbero dovuto ucciderlo.

 

Walt lancia una pizza sul tetto (Breaking Bad)

I cibi e i piatti più iconici delle serie tvWalter White (Bryan Cranston) potrebbe essere stato quello che ha bussato, ma se la persona dall’altra parte della porta non avesse risposto? Bene, era incline a scagliarsi impulsivamente, anche se l’unica vittima a sua disposizione era una pizza gigantesca.

In una serie piena zeppa di momenti memorabili, pochi possono essere iconici come un Walt arrabbiato che fa di una pizza un bel frisbee sul tetto con una rabbia incandescente.

Caratterizzato da un ristorante che non taglia la loro pizza – poi “passano i risparmi a te”, spiega in seguito Badger (Matt Jones) – la torta non tagliata è stata fondamentale per il successo della scena, assicurandosi che atterrasse sul tetto in perfetta condizione.

Al di là del fatto sbalorditivo che la pizza vola e atterra in modo così elegante, la scena di “Caballo sin Nombre” (Stagione 3, Episodio 2) potrebbe risuonare perché cattura Walt in poche parole: supponendo che possa superare in astuzia tutti e incantarsi in qualsiasi cosa.

La sua convinzione che un’offerta di pace senza cuore di cibo italiano veloce e informale possa cancellare la recente rivelazione che era diventato uno spacciatore di droga era ridicola – e straziante.

La scena si è rivelata così popolare che i fan hanno tentato con impazienza di ricreare l’impresa nella vera casa di Albuquerque sin dalla sua messa in onda originale.

Tuttavia, la frequenza dello scherzo della pizza è diventata una tale seccatura per i proprietari della casa, che nientemeno che Vince Gilligan ha dovuto intervenire e implorare i fan di fermarsi.

 

 

 

10 cose da sapere su The Sandman
10 cose da sapere su The Sandman
I 10 migliori film cinesi che sono stati nominati per l'Oscar
I 10 migliori film cinesi che sono stati nominati per l'Oscar
I film e le serie tv di agosto
I film e le serie tv di agosto
I film più attesi della seconda metà del 2022
I film più attesi della seconda metà del 2022
I film horror in arrivo nei prossimi mesi
I film horror in arrivo nei prossimi mesi
San Diego Comic-Con 2022: tutti gli annunci più importanti su film e serie TV
San Diego Comic-Con 2022: tutti gli annunci più importanti su film e serie TV
10 cose da sapere su Thor: Love and Thunder
10 cose da sapere su Thor: Love and Thunder