Microsoft conferma quando finirà il supporto a Windows 8.1

1 mese fa

Il gigante del software inizierà a inviare notifiche ai dispositivi Windows 8.1 esistenti il ​​mese prossimo, come primo promemoria che porterà il messaggio di fine supporto, che avverrà durante il mese di gennaio 2023. Le notifiche saranno simili a quelle che Microsoft ha utilizzato in passato per ricordare agli utenti di Windows 7 le date di fine supporto.

Microsoft ha originariamente abbandonato il supporto di Windows 8 nel 2016, ma l’aggiornamento di Windows 8.1 cesserà completamente di venire supportato a gennaio 2023. Microsoft non offrirà un programma Extended Security Update (ESU) per Windows 8.1, quindi le aziende non potranno pagare per ulteriori patch di sicurezza e dovranno obbligatoriamente aggiornare o accettare il rischio di eseguire il software senza aggiornamenti di sicurezza.

Windows 8 ai suoi tempi ha introdotto una nuova visione incentrata sul touch per il futuro di Microsoft, ma ha abbandonato il desktop tradizionale e il pulsante Start in un modo così prorompente che molti utenti di PC lo hanno rifiutato. Il sistema operativo non si adattava a ciò che gli utenti desideravano così Microsoft andò a reintrodurre il pulsante start in Windows 8.1.

Nonostante i miglioramenti dell’aggiornamento di Windows 8.1, l’era di Windows 8 sarà più che dimenticabile, sia dalla stessa Microsoft, sia dai suoi utenti. Microsoft ha tentato di modernizzare Windows di fronte alla concorrenza degli iPad e ha finito per deludere molti dei suoi fedeli clienti. Windows 10 è arrivato nel 2015 e ha mantenuto molte delle caratteristiche di Windows 8, ma il nuovo sistema operativo, ricordando tuttavia maggiormente quanto visto in passato.

Gli utenti di Windows 8.1 dovranno ora decidere se aggiornare il proprio sistema operativo o acquistare un nuovo PC. La maggior parte delle macchine Windows 8.1 non supporterà nemmeno Windows 11, ammette Microsoft, a causa dei suoi severi requisiti di CPU.

Trovate qui di seguito le parole di Microsoft sulla questione:

La maggior parte dei dispositivi Windows 8.1 o Windows 8 non soddisfa i requisiti hardware per l’aggiornamento a Windows 11, in alternativa i PC Windows 8 e 8.1 compatibili possono essere aggiornati a Windows 10 acquistando e installando una versione completa del software.

 

 

Windows 11: spunta un bug con il menu start
Windows 11: spunta un bug con il menu start
Windows 11: nuovi miglioramenti per il sottosistema Android in arrivo
Windows 11: nuovi miglioramenti per il sottosistema Android in arrivo
Windows: arriva una nuova Game Bar per gli Insider
Windows: arriva una nuova Game Bar per gli Insider
Windows 11: presto in arrivo un aggiornamento della Gestione Attività
Windows 11: presto in arrivo un aggiornamento della Gestione Attività
Il numero di malware aumenta, ma macOS è più sicuro di Windows e Android
Il numero di malware aumenta, ma macOS è più sicuro di Windows e Android
Windows 10 e 11: arriva DirectStorage per velocizzare i videogiochi
Windows 10 e 11: arriva DirectStorage per velocizzare i videogiochi
Windows 11: l'aggiornamento per il supporto alle app Android si avvicina
Windows 11: l'aggiornamento per il supporto alle app Android si avvicina