I 10 migliori giochi da recuperare con il nuovo abbonamento PlayStation Plus

1 mese fa

9 minuti

Manca poco più di un mese al debutto del nuovo PlayStation Plus e Sony ha già diffuso una prima lista parziale dei titoli che saranno disponibili per gli abbonati al servizio. A partire dal prossimo 23 giugno, infatti, il PS Plus si unirà al precedente PlayStation Now per offrire tre livelli di abbonamento, con proposte e prezzi differenti. 

In sostanza, il livello Essential vi permetterà di usufruire degli stessi vantaggi dell’attuale abbonamento, l’Extra invece vi permetterà di avere anche l’accesso ad una vasta liberia di titoli PS4 e PS5, mentre l’ultimo, il Premium vi garantirà tutti i vantaggi dei tier precenti, ma con in più la possibilità giocare in streaming e di avere accesso a circa 340 giochi in retrocompatibilità. 

Per agevolarvi nella scelta, abbiamo dunque pensato di proporvi una un’attenta selezione di quelli che – almeno secondo noi – sono i 10 migliori giochi da recuperare con il nuovo abbonamento PlayStation Plus nella speranza che breve carrelata vi aiuti ad orientarvi al meglio tra le ricche proposte del servizio. 

Demon’s Souls

Tra i titoli di spicco della line-up di lancio di PlayStation 5, il remake di Demon’s Souls rientra senz’altro nei primi titoli che dovreste recuperare dopo aver attivato il nuovo abbonamento PlayStation Plus. Sviluppato da Bluepoint Games, il titolo sfrutta in toto la potenza dell’hardware di nuova generazione,  restando però estremamente fedele al capolavoro originale del 2009 nei contenuti e nella struttura. 

Sezioni e planimetrie restano infatti identiche a quelle di undici anni fa, ma la modellazione poligonale e il lavoro svolto sulle texture sono semplicemente impressionanti e capaci di dare un’anima ed un volto tutto nuovo ad un capolavoro senza tempo. Un’occasione preziosa per abbandonarsi al mare della nostalgia e per riscoprire  in forma rinnovata il capolavoro di FromSoftware.

Leggi anche:

 

Demon’s Souls sarà disponibile per gli abbonati alla versione Extra e Premium di PlayStation Plus.  

Shadow of the Colossus

Prima di mettere mano a Demon’s Souls, però, gli artisti di Bluepoint Games avevano già dato prova del loro straordinario talento realizzando il remake di Shadow of The Colossus in una dei rifacimenti più belli di sempre in termini videoludici. Titolo simbolo dell’era PS2, Shadow of the Colossus rappresenta il culmine della poetica onirica di Fumito Ueda che punta ad enfatizzare il potere evocativo delle ambientazioni ed il concetto di essenzialità per permettere al giocatore di entrare in contatto con la realtà ed i protagonisti del gioco.  

Con questo remake, Bluepoint ha cercato di apportare un restyling che potesse restituire ai giocatori lo stesso feeling dell’esperienza originale. Il risultato è stata la creazione di una riedizione meravigliosa dal punto di vista tecnico, realizzata nel pieno rispetto dell’opera originale e che riesce ad attualizzarne il colpo d’occhio per restituirci un’opera maestosa ed imponente. 

Shadow of the Colossus sarà disponibile per gli abbonati alla versione Extra e Premium di PlayStation Plus. 

Control: Ultimate Edition

Se si parla di titoli imperdibili, non possiamo non citare anche Control. La versione Ultimate Edition include entrambe le espansioni: The Foundation ed Awe. Vincitore del premio per la miglior direzione artistica ai The Game Awards 2019, Control ha conquistato pubblico e critica per il suo stile narrativo unico, il suo gameplay bilanciato e per la costruzione di un’immaginario costantemente in bilico tra il distopico e il surrealismo lynchiano. Nei panni Jesse Faden, giovane direttrice di un’agenzia federale, dovremo indagare su una misteriosa entità soprannaturale che minaccia di strappare il tessuto spazio-tempo e seminare il terrore tra gli abitanti di New York.

Leggi anche: 

 

Control: Ultimate Edition sarà disponibile per gli abbonati alla versione Extra e Premium di PlayStation Plus. 

Hollow Knight

Tra le varie chicche disponibili con il nuovo abbonamento PS Plus Extra, c’è uno dei miglori metroidvania degli ultimi anni: Hollow Knight. Se amate il genere e siete in trepidante attesa – come chi vi scrive – del disperso Silksong, allora è senz’altro il momento giusto per recuperarlo. Con la sua opera, Team Cherry torna a ridar vita al genere metroidvania con un titolo realizzato in maniera certosina, profondo, longevo e piena zeppo di segreti da scoprire. Caratterizzato da una direzione artistica a dir poco sublime, Hollow Knight vi catapulta nei panni di un piccolo cavaliere dalle fattezze di un insetto, impegnato a lottare contro una misteriosa piaga che affligge il mondo di Nidosacro. 

Hollow Knight sarà disponibile per gli abbonati alla versione Extra e Premium di PlayStation Plus. 

Death Stranding: Director’s Cut

Se non avete avuto modo di recuperare l’ultima opera del maestro Hideo Kojima, la versione Extra dell’abbonamento del nuovo PlayStation Plus include in catalogo la versione rifinita e ampliata del gioco. Death Stranding: Director’s Cut presenta nuove opzioni grafiche, nuove missioni, nuove armi, veicoli, strutture da costruire e tanto altro ancora. Polarizzante e coinvolgente, l’opera di Hideo Kojima offre un’esperienza che incarna tutta la personalità e l’impronta stilistica del suo visionario autore, grazie ad una regia encomiabile e ad un gameplay che approfondisce e valorizza le meccaniche simulative. 

Dopo l’avvento del Death Stranding, il mondo non è più lo stesso. Creature ultraterrene infestano il paese e minacciano la vita dell’essere umano. Nei panni di Sam Porter Bridges, saremo chiamati ad unire quel che resta dell’America, sotto il nome di UCA (United Cities of America). Trasportando tra le sue mani i resti abbandonati del futuro, Sam dovrà attraversare il territorio devastato per cercare di salvare il genere umano dall’imminente annientamento. 

Leggi anche: 

 

Death Stranding: Director’s Cut sarà disponibile per gli abbonati alla versione Extra e Premium di PlayStation Plus.

The Last of Us Remastered

Indimenticabile capolavoro di Naughty Dog, The Last of Us resta una delle pietre miliari della storia dei videogiochi ed un’esperienza talmente totalizzante da essere ancora oggi scolpita nella nostra memoria. A distanza di oltre sette anni dalla sua uscita, la storie di Ellie e Joel resta uno degli esempi più solidi ed efficaci dell’armoniosa unione tra interazione ludica e linguaggio cinematografico. Un’opera potente e magnetica, resa grande dallo spessore del suo linguaggio e dalla profondità del comparto narrativo. Nei panni di Joel, un uomo dal passato misterioso, ci troveremo a proteggere Ellie: una ragazzina i cui geni sembrano essere l’unico antidoto per un’epidemia generata dal fungo Cordyceps. 

Leggi anche: 

 

The Last of Us sarà disponibile per gli abbonati alla versione Extra e Premium di PlayStation Plus.

Red Dead Redemption 2

Una delle migliori storie mai raccontate in un videogame ed uno degli open word più innovativi di sempre. Red Dead Redemption 2 resta un’esperienza che ogni amante del medium dovrebbe conoscere anche solo per poterne apprezzare a pieno le potenzialità espressive. Con un cast di personaggi splendidamente caratterizzato, il kolossal western di Rockstar è un’avventura immensa e ricca di sfaccettature, capace setta nuovi standard sul piano narrativo e ludico, rendendo autentica ogni piccola interazione con il mondo di gioco.  

Nel gioco indossiamo i panni di Arthur Morgan, membro di rilievo della banda di Dutch Van der Linde. Con gli agenti federali alle costole, la banda dovrà rapinare, combattere e rubare per farsi strada e cercare di sopravvivere nel cuore di un’America dura e selvaggia. 

Leggi anche: 

 

Red Dead Redemption 2 sarà disponibile per gli abbonati alla versione Extra e Premium di PlayStation Plus. 

Returnal

Dalle tinte calde del vecchio west di Rockstar passiamo a quelle più cupe e terrificanti dell’ultima avventura in salsa sci-fi di Housemarque. Approdato lo scorso anno in esclusiva su PS5, Returnal è un adrenalinico  roguelike dalla spiccata impronta arcade, il cui cuore pulsante risiede nel suo gameplay, spietato ma al tempo stesso appagante, che porta il giocatore ad acquisire ad ogni nuova run nuove informazioni che gli permettono di riconoscere e reagire alla minaccia aliena in modo sempre più efficace.

Nel gioco impersoneremo i panni di Selene che, ritrovatasi su un pianeta alieno in continuo mutamento, dovrà combattere con ogni energia per sopravvivere. Ripetutamente sconfitta, ogni volta sarà costretta a ricominciare il suo viaggio dal principio.

Leggi anche:

 

Returnal sarà disponibile per gli abbonati alla versione Extra e Premium di PlayStation Plus.

Dark Chronicle

Per chi ha vissuto l’epoca d’oro di PlayStation 2, Dark Chronicle resta titolo assolutamente indimenticabile. Seguito dell’altrettanto apprezzato Dark Cloud, l’action RPG di Level 5 è un dungeon crawler vecchio stampo contraddistinto da un gameplay profondo e sfaccettato e da una quantità esorbitante di attività secondarie e mini-giochi che vanno dal golf, alla pesca, fino ad arrivare alla costruzione di intere città. Nonostante siano passati oltre 19 anni dal suo debutto, Dark Chronicles resta una gemma di rara bellezza, un titolo capace ancora di stupire e divertire gli appassionati del genere ruolistico anche su console di nuova generazione.  

Nei panni di Max, un giovane e coraggioso inventore, avremo il compito di riportare la sua terra natale alle glorie del passato, con l’aiuto di Monica, una principessa del futuro.  

Dark Chronicle sarà disponibile per gli abbonati alla versione Premium del nuovo PlayStation Plus . 

ICO

Restando in tema di grandi classici PlayStation, chiudiamo questa carrellata dei migliori 10 giochi da recuperare con il nuovo abbonamento PlayStation Plus con ICO. Altro capolavoro immortale del maestro Fumito Ueda insieme al già citato Shadow of The Colossus, il gioco racconta la storia di ICO e Yorda, un bambino con le corna e una misteriosa ragazza, in viaggio mano nella mano per tentare di sfuggire al loro orribile destino.  

Da questa premessa nasce un racconto empatico e silenzioso costruito sulla potenza evocativa  del legame tra i due protagonisti e sulla narrazione grafica secondo il peculiare stile di Ueda. L’ impronta minimalista e l’estrema delicatezza con cui vengono trattati i temi dell’esilio e del sacrificio rendono la straordinaria fiaba di Ueda un racconto dal fascino senza tempo.

Leggi anche: 

 

ICO sarà disponibile per gli abbonati alla versione Premium del nuovo PlayStation Plus.  

 

Vi ricordiamo che il nuovo abbonamento di PlayStation Plus arriverà il prossimo 23 giugno in versione Essential, Extra e Premium. Avete già in mente qualche titolo da recuperare? Quale tier sceglierete?  

 

 

 

PlayStation Plus Extra e Premium: in arrivo Ratchet & Clank Rift Apart?
PlayStation Plus Extra e Premium: in arrivo Ratchet & Clank Rift Apart?
PlayStation Plus: giochi gratis di luglio svelati da un leak?
PlayStation Plus: giochi gratis di luglio svelati da un leak?
PS5 torna disponibile oggi su Gamestop: ecco i dettagli del bundle
PS5 torna disponibile oggi su Gamestop: ecco i dettagli del bundle
Hogwarts Legacy su PS5: tutte le magie del Dualsense spiegate nel dettaglio
Hogwarts Legacy su PS5: tutte le magie del Dualsense spiegate nel dettaglio
PlayStation Plus: Dealabs conferma il leak dei giochi gratis di giugno 2022
PlayStation Plus: Dealabs conferma il leak dei giochi gratis di giugno 2022
PS Plus: leak svela i giochi gratis di giugno 2022?
PS Plus: leak svela i giochi gratis di giugno 2022?
PS Plus: alcuni giochi PS1 e PSP avranno i filtri grafici ed il multiplayer
PS Plus: alcuni giochi PS1 e PSP avranno i filtri grafici ed il multiplayer