Windows 11: Microsoft conferma, il sistema è ormai maturo

9 mesi fa

Come annunciato silenziosamente da parte di Microsoft nella giornata del 17 maggio, Windows 11 ha fatto un importante step evolutivo, diventando all’effettivo un sistema operativo attualmente indicato anche per quel che riguarda le compagnie.

Sin dal lancio del tutto nel corso del mese di ottobre dello scorso anno, il quale ormai risulta decisamente lontano, sono stati evidenziati da parte di utenti e sviluppatori molteplici problemi problemi che hanno riguardato il sistema in questione, con però varie soluzioni che nel corso del tempo si sono presentate grazie al duro lavoro del colosso di Redmond al fine di perfezionare il suo OS.

Il nuovo traguardo vede quindi il tutto come indicato anche per le compagnie, oltre che per tutti gli utenti, anche nel caso in cui si parli di grosse aziende. Per farla breve, Windows 11 risulta di conseguenza attualmente a parere di Microsoft sufficientemente stabile per sostituire totalmente Windows 10 su tutte le macchine in cui un upgrade era ormai atteso da tempo in previsione di questa conferma.

C’è da dire che ovviamente sono ancora presenti dei problemi, con la pagina ufficiale che ne segnala ancora qualcuno, e che tra le altre cose sono moltissimi dispositivi in tutto il mondo che per via dei ristrettissimi requisiti di Windows 11 non possono permettersi di effettuare l’update. C’è comunque da dire che di sicuro la compagnia continuerà a lavorare il tutto nel corso dei prossimi mesi, risolvendo di conseguenza i problemi già noti e ulteriori che si presenteranno nel corso del tempo grazie le varie segnalazioni.

Ciò non vuol dire quindi che lavori sono terminati, e che Microsoft sta abbandonerà lo sviluppo del sistema operativo in questione, il quale infatti fra miglioramenti, nuove funzionalità, e risoluzione di problemi avrà di sicuro un modo di continuare per ancora molteplici anni a venire curato.

 

 

Windows 11: spunta un bug con il menu start
Windows 11: spunta un bug con il menu start
Windows 11: nuovi miglioramenti per il sottosistema Android in arrivo
Windows 11: nuovi miglioramenti per il sottosistema Android in arrivo
Windows 11 si aggiorna in beta con Esplora File per le schede
Windows 11 si aggiorna in beta con Esplora File per le schede
Windows 11 richiederà un SSD come requisito obbligatorio?
Windows 11 richiederà un SSD come requisito obbligatorio?
Windows 11: il grosso update del 2022 si avvicina
Windows 11: il grosso update del 2022 si avvicina
Windows 11: le app Android arriveranno anche in Italia entro il 2022
Windows 11: le app Android arriveranno anche in Italia entro il 2022
Windows 11: un tool per usare il Play Store ha infettato molti computer
Windows 11: un tool per usare il Play Store ha infettato molti computer