Riparazioni fai da te degli iPhone finalmente possibili negli USA, ecco come funziona il programma di Apple

5 mesi fa

Da oggi negli USA le riparazioni fai da te degli iPhone diventano molto più semplici. Apple ha ufficialmente aperto il nuovo programma ufficiale dedicato al fai da te. Il cliente riceve un dettagliato manuale da ben 80 pagine con tutte le istruzioni da seguire passo per passo per sostituire le parti danneggiate.

Dalla riparazione dello schermo rotto, alla sostituzione dei microfoni e delle batterie. Apple, finalmente, dà ai suoi clienti la piena libertà di ripararsi da soli gli iPhone senza passare per l’assistenza.

Gli utenti possono accedere ad un ricco database con tutte le parti di ricambio disponibili. E non solo: oltre ai ricambi e al manuale, l’utente può anche richiedere l’invio degli strumenti necessari per aprire il case dell’iPhone e procedere con la riparazione.

Per il momento il programma copre esclusivamente gli smartphone, ma un domani sarà possibile il fai da te anche degli iPad e degli altri dispositivi brandizzati Apple.

Nessun sovrapprezzo sulle parti di ricambio: Apple spiega che i prezzi sono esattamente uguali a quelli che vengono proposti ai centri di riparazione affiliati. Insomma, il cliente risparmia un bel po’ di soldi — visto che non dovrà pagare la manodopera.

Tornando ai prezzi: si passa dai pochi dollari per un set di viti, arrivando ai 69 dollari delle batterie e gli oltre 300 necessari per sostituire lo schermo. È possibile, tuttavia, risparmiare qualcosa consegnando ad Apple le parti danneggiate — una scelta, spiega l’azienda, che ha lo scopo di incentivare il riciclo.

Antitrust, Amazon e Apple: il TAR dà ragione ai colossi, annullata la maximulta dell'AGCM
Antitrust, Amazon e Apple: il TAR dà ragione ai colossi, annullata la maximulta dell'AGCM
iOS 16, la lista dei bug è ancora molto lunga: iOS 16.0.3 sarà la soluzione?
iOS 16, la lista dei bug è ancora molto lunga: iOS 16.0.3 sarà la soluzione?
"Nostalgici di TouchID? Rassegnatevi, Apple non tornerà indietro"
"Nostalgici di TouchID? Rassegnatevi, Apple non tornerà indietro"
iPhone 14 più popolare del precedente modello (nonostante il prezzo)
iPhone 14 più popolare del precedente modello (nonostante il prezzo)
SwiftKey dice addio agli iPhone: dal 5 ottobre sarà rimossa dall'App Store e non verrà più aggiornata
SwiftKey dice addio agli iPhone: dal 5 ottobre sarà rimossa dall'App Store e non verrà più aggiornata
L'iPhone 14 Pro Max è il vero re delle vendite, ed è il motivo per cui l'iPhone 15 Ultra si farà
L'iPhone 14 Pro Max è il vero re delle vendite, ed è il motivo per cui l'iPhone 15 Ultra si farà
iPhone 15 Ultra: nuove conferme, lo smartphone delle meraviglia che ucciderà la linea Pro Max
iPhone 15 Ultra: nuove conferme, lo smartphone delle meraviglia che ucciderà la linea Pro Max