Crossover vol.1, la recensione: quando i supereroi dei fumetti invadono letteralmente la realtà

6 mesi fa

5 minuti

Crossover, Donny Cates, Saldapress

Donny Cates è uno che di supereroi ne sa abbastanza, considerando che ha lavorato alle storie di personaggi come Doctor Strange, Venom ed i Guardiani della Galassia. Perciò con Crossover il fumettista ha voluto omaggiare la sua più grande passione in un momento particolare della sua vita (così come ha scritto nella prefazione). Saldapress ha portato in Italia il primo volume di questa storia in cui i supereroi invadono letteralmente la nostra realtà, creando non pochi problemi, e qui di seguito vi proponiamo la recensione di Crossover vol.1.

Quando i fumetti gettano il panico nella realtà

Crossover, Donny Cates, Saldapress

La storia inizia in Colorado, nel 2017, quando improvvisamente un numero impressionante di supereroi di ogni tipo si riversano dai fumetti nella nostra realtà, creando distruzione ed una situazione che avrà ripercussioni nel tempo. Cinque anni dopo un gruppo di persone tornano a Denver per capire cosa sia accaduto veramente. L’aspetto divertente per quanto riguarda i più puri appassionati di fumetti è che Image Comics ha permesso a Donny Cates di tirare fuori molti dei propri character, per rendere questa storia un vero e proprio tripudio di supereroi e personaggi della casa editrice, ma non solo. Perché Donny Cates è un autore che dà molto spazio all’introspezione, e forse è questa la sua cifra stilistica più importante. Parliamo di uno sceneggiatore capace di dare spessore a storie di supereroi che, grazie al suo contributo, riescono a vivere e ad uscire dalle vignette. Questo aspetto è presente anche in Crossover, diluito però dalle tante situazioni che danno continuo dinamismo alla storia. Sarebbe stato interessante vedere qualche pagina in meno di ritmo frenetico ed azione, e qualche parte in più riempita da momenti dedicati all’introspezione dei personaggi. Ma, nonostante questo, l’incipit è più che intrigante, e la capacità narrativa di Donny Cates riesce comunque ad uscire fuori ed a caratterizzare Crossover.

I protagonisti del fumetto, Otto, Ava ed Ellie, sono delle figure differenti tra di loro ma che riescono a riempire le varie sfaccettature del racconto: Ellie è la ragazza che cerca di mediare tra il mondo degli umani e quello dei supereroi, soprattutto perché ad un certo punto della storia uscirà fuori il character di Ava, una giovanissima che, suo malgrado, appartiene a quei personaggi di carta che si sono materializzati, e che stanno subendo le conseguenze della loro presenza nel mondo reale. Ciò che viene mostrato in Crossover, infatti, è una lotta senza tregua tra mondo reale e immaginario, che per una strana sinergia di fattori, finiscono per contaminarsi e per creare una guerra di “resistenza” e di “esistenza”. L’idea che il supereroe piombato nella realtà diventi un perseguitato, una minaccia a prescindere, e che i supereroi stessi subiscano questa caccia alle streghe cercando di reagire in contrapposizione, riesce a rispecchiare un po’ della stessa natura umana, divisa tra diffidenza e paura del nuovo. Il fatto che ad un certo punto della storia si scateni una caccia contro gli stessi grandi autori di fumetti, fa riflettere il clima di terrore che viene proposto in Crossover. Donny Cates è bravo nel rendere reali e tangibili alcune situazioni, uscendo da una prospettiva bidimensionale di storia, e facendo trasparire le possibili sensazioni ed effetti di una lotta tra supereroi ed umani, ma senza passare costantemente dalle grandi battaglie e dalle devastazioni, bensì mettendo al centro anche i singoli drammi umani.

Un omaggio al mondo dei comics ed all’immaginazione

Crossover, Donny Cates, Saldapress

A supportare Donny Cates nella costruzione della storia ci sono i disegni di  Geoff Shaw, che utilizza un tratto molto caro da diverso tempo alla Image Comics: i disegni tendono a trasmettere un certo realismo ed attenzione verso i dettagli, ma, allo stesso tempo, lo stile del fumetto lascia un po’ di spazio all’evocazione del cartoonesco,  senza però proporlo concretamente.

Crossover è un fumetto che, sotto un certo punto di vista, sembra essere costruito appositamente per omaggiare il mondo dei comics e tutte le persone che ci lavorano all’interno.

Donny Cates ha piazzato all’interno di questo primo volume richiami ad autori, case editrici, e, chiaramente, personaggi, non solo del mondo di Image Comics. Ad esempio, ad un certo punto, viene proposto una sorta di Doctor Strange, mentre, sono concretamente presenti figure come Madman, ed altri character Image. Donny Cates del resto ha specificato già nell’introduzione che il suo voleva essere un omaggio al mondo dei comics, la sua più grande passione, che in un momento delicato della sua vita è diventata un’ancora di salvezza. Ed i fumetti, l’immaginazione, le passioni, non sono altro che questo, e Crossover non fa che ricordarlo.

Concludiamo questa recensione di Crossover vol. 1 sottolineando come la conclusione della prima parte di fumetto mostri un plot twist che invoglia a proseguire il racconto, e per coloro che amano le storie particolari, che cercano di spingere sull’acceleratore dell’originalità, Crossover può rappresentare una proposta editoriale intrigante.

Crossover vol.1 è disponibile dal 10 marzo in libreria, fumetteria ed online, edito da Saldapress.

67
Crossover vol.1 - Ai ragazzi piacciono le catene
Recensione di Davide Mirabello

Donny Cates tira fuori una storia che incrocia letteralmente il nostro mondo con quello dei fumetti, ed i supereroi, improvvisamente, diventano personaggi concreti e delle minacce per la realtà.

ME GUSTA
  • Una battaglia apocalittica tra supereroi e umani, ma resa molto concreta da una narrazione brillante.
  • In mezzo a tanti personaggi dei fumetti traspaiono il dramma e l'umanità dei vari character della storia.
  • Tante divertenti citazioni, ed omaggi al mondo dei fumetti.
FAIL
  • Una storia in cui l'esigenza di dover gestire diverse situazioni e scenari limita in parte la capacità narrativa di Donny Cates.
SaldaPress presenta la nuova collana Mangaka
SaldaPress presenta la nuova collana Mangaka
Summoners War: Legacy - Dal 7 aprile il fumetto Saldapress ispirato al videogioco
Summoners War: Legacy - Dal 7 aprile il fumetto Saldapress ispirato al videogioco
Decorum vol.2, la recensione: una lotta trascendentale per un nuovo Universo
Decorum vol.2, la recensione: una lotta trascendentale per un nuovo Universo
Saldapress marzo 2022: le uscite dei fumetti da non perdere per questo fine mese
Saldapress marzo 2022: le uscite dei fumetti da non perdere per questo fine mese
Two Moons. Due Lune vol.1, la recensione: tra orrore, sciamanesimo e storia d'America
Two Moons. Due Lune vol.1, la recensione: tra orrore, sciamanesimo e storia d'America
Decorum vol.1, la recensione: un nuovo Dune in versione fumettistica
Decorum vol.1, la recensione: un nuovo Dune in versione fumettistica
Lucca Comics & Games 2021: SaldaPress, Coconino, BeccoGiallo e Shockdom insieme, ecco gli ospiti
Lucca Comics & Games 2021: SaldaPress, Coconino, BeccoGiallo e Shockdom insieme, ecco gli ospiti