Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, il backstage della realizzazione del logotitolo

4 mesi fa

Ieri è stato rilasciato il primo teaser della serie tv tratta da Il Signore degli Anelli, svelandone il titolo completo: Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere. In uno speciale video di backstage scopriamo come è stato realizzato il singolare logotitolo dello show.

La particolarità di questi titoli di testa è il metodo con cui sono stati realizzati: apparentemente potrebbe sembrare una qualche forma di animazione sperimentale con elementi in CGI, ma invece… si tratta di riprese dal vero!
Dato che molti elementi dello show stesso sono stati realizzati a mano, si è fatta la stessa scelta per questo logotitolo “animato”, realizzato in una fonderia, come richiamo del metodo utilizzato per forgiare gli Anelli stessi.
All’interno di uno stampo con riportati i segni in alfabeto elfico è stato versato il metallo argentato, per realizzare questo effetto così particolare.

Per realizzare questo effetto sono stati coinvolti maestri artigiani come Landon Ryan e un team tecnico per le riprese, composto dal regista Klaus Obermeyer, lo special effects adviser Douglas Trumball e lo special effects supervisor Lee Nelson, che hanno utilizzato una speciale cinepresa 4K per catturare il momento della forgiatura.

Questo è un titolo che immaginiamo potrebbe essere sulla costina di un libro a fianco a quelli degli altri classici di J.R.R. Tolkien. Gli Anelli del Potere unisce tutte le storie principali della Seconda Era della Terra di Mezzo: la forgiatura degli anelli, l’ascesa del Signore Oscuro Sauron, l’epico racconto di Numenor, e l’Ultima Alleanza tra Elfi e Umani. Fin’ora, il pubblico ha visto solo la storia dell’Unico Anello, ma prima che ce ne fosse uno solo, erano diversi… e siamo entusiasti di condividere questa epica storia di tutti gli anelli.

affermano gli showrunner J.D. Payne e Patrick McKay.

Questo dramma epico è ambientato migliaia di anni prima degli eventi de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J. R. R. Tolkien, e riporterà gli spettatori nell’era in cui furono forgiati grandi poteri, i regni crebbero gloriosamente e caddero in rovina, gli eroi più improbabili furono messi alla prova, la speranza rimase appesa a un filo e il più grande cattivo mai creato dalla penna di Tolkien minacciò di far cadere tutto il mondo nell’oscurità.

Partendo da un periodo di relativa pace, la serie segue un cast corale di personaggi, sia familiari che nuovi, mentre affrontano il tanto temuto riemergere del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità più oscure delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale degli elfi Lindon, dal mozzafiato regno insulare di Númenor, fino agli angoli più remoti della mappa, questi regni e personaggi si daranno battaglia per lasciare il mondo in eredità a coloro che sopravvivranno dopo la loro scomparsa.

Leggi anche:

Horizon Zero Dawn e Gran Turismo diverranno delle serie TV
Horizon Zero Dawn e Gran Turismo diverranno delle serie TV
God of War: ufficiale lo sviluppo della serie TV di Prime Video
God of War: ufficiale lo sviluppo della serie TV di Prime Video
Nastri d'Argento 2022: tra i candidati per le serie TV anche Carlo Verdone e Ferzan Özpetek
Nastri d'Argento 2022: tra i candidati per le serie TV anche Carlo Verdone e Ferzan Özpetek
The Boys 3: trailer della nuova stagione, in arrivo il 3 giugno
The Boys 3: trailer della nuova stagione, in arrivo il 3 giugno
Paper Girls: il primo video della serie TV di Prime Video
Paper Girls: il primo video della serie TV di Prime Video
Bang Bang Baby: il trailer degli episodi finali della nuova serie Prime Video
Bang Bang Baby: il trailer degli episodi finali della nuova serie Prime Video
Il Signore degli Anelli: Gli anelli del Potere - Ecco le foto di Theo e Brownyn
Il Signore degli Anelli: Gli anelli del Potere - Ecco le foto di Theo e Brownyn