Ian Hetherington: morto il co-fondatore di Psygnosis

105
1 mese fa

ian hetherington, psygnosis

Due giorni fa, il 14 dicembre, è morto Ian Hetherington, si tratta del co-fondatore di Psygnosis, la storica casa di sviluppo di videogiochi attiva tra il 1984 ed il 2012. Con Hetherington la Psygnosis ha realizzato titoli videoludici come  Shadow of the Beast, Rollcage, Destruction Derby, Wipeout e Team Buddies’.

Tra i titoli a cui lavorò direttamente come sviluppatore Ian Hetherington possiamo considerare Arena del 1986, Terrorpods e Barbarian del 1987, e Aquaventura del 1992. La Psygnosis venne fondata da Ian Hetherington e Jonathan Ellis a Liverpool. La società nasceva in sostituzione della Imagine Software, che sviluppava videogiochi per piattaforme 8 bit.

Negli anni Novanta la Psygnosis venne acquisita dalla Sony, ed il suo nome cambiò in  Studio Liverpool. Allontanatosi dalla Psygnosis, nel  1999 Ian Hetherington fondò gli Evolution Studios e Realtime Worlds. Anche Jonathan Ellis ha voluto ricordarlo sui social, e lo stesso giornalista Jaz Rignall, noto nel settore videoludico, ha scritto su Twitter un messaggio con cui ha diffuso la notizia. Queste sono le parole di Rignall:

Attraverso le parole di Jonathan Ellis ho appreso della morte del co-fondatore di Pysgnosis, Ian Hetherington, che ha aiutato anche a sviluppare giochi come Shadow of the Beast, Wipeout, Destruction Derby, Colony Wars, e Lemmings. Mancherà molto.

 

 

WipEout Omega Collection
WipEout Omega Collection
Shadow of the Beast
Shadow of the Beast
Shadow of the Beast
Shadow of the Beast