“Star Wars: Galactic Starcruiser” per il momento sembra un’enorme delusione

36
5 mesi fa

La campagna pubblicitaria di Galactic Starcruiser, l’hotel a tema Star Wars che aprirà i battenti a marzo, per il momento non sta andando come sperava Disney. I primi video condivisi dall’azienda stanno deludendo i fan, che puntano il dito soprattutto contro la scarsa attinenza del design della nave con quello che è l’immaginario tipico della saga di Guerre Stellari.

Paghereste 5.000$ per soggiornare per due notti all’interno della ricostruzione di un’astronave di Star Wars? Una crociera simulata con un prezzo più elevato di quello di una crociera vera. A bordo del Galactic Starcruiser gli ospiti vengono intrattenuti con continue avventure e attività, interagendo con un ricco cast di attori. L’hotel si trova nel cuore di Disney World, in Florida. Gli ospiti dell’hotel possono accedere direttamente all’interno di Galaxy Edge, il parco a tema Star Wars, con una navetta che simula un autentico viaggio all’interno di un’astronave.

Star Wars: Galactic Starcruiser

Le premesse sono allettanti. Il prezzo molto meno. Si soggiorna esattamente per due notti – né una in più, né una in meno – e il prezzo di partenza per due persone sfiora i 5.000 dollari. Considerata la cifra, le aspettative sono alle stelle. Per il momento quanto mostrato da Disney ha deluso un po’ tutti.

“Sembra tutto molto plasticoso”, ha scritto più di qualche utente. Mentre moltissime altre persone sostengono che il design della nave sembra uscito da qualche serie Sci-Fi a basso costo dei primi anni 2.000. Niente a che vedere con l’immaginario tipico della Saga di Star Wars.

Disney è stata costretta a rimuovere alcuni video che mostravano gli interni dell’hotel Galactic Starcruiser da YouTube.

Un disastro, che ha costretto Disney a rimuovere il video sneak peek dal suo canale YouTube. «Questo non è Star Wars, è Space Conflicts», recitava uno dei commenti sotto al video che è stato rimosso.

La tesi condivisa da molti utenti è che l’esperienza non valga minimamente il suo prezzo. «Onestamente? Non sono nemmeno sicuro che farei una fila di 30 minuti se tutto questo fosse gratuito, figuriamoci se sarei disposto a spenderci migliaia di dollari».

Le prime reazioni non sono incoraggianti. Vale però la pena di sottolineare che l’hotel verrà inaugurato il primo marzo (i primi mesi sono già sold out) e per farsi un’idea più precisa sarà opportuno aspettare il parere dei primi ospiti (o della stampa specializzata che proverà l’esperienza in anteprima).

Eppure Disney è già riuscita a fare incazzare anche i primi ospiti paganti. Per festeggiare l’imminente apertura dell’hotel, l’azienda ha mandato un video di ringraziamento ai primissimi clienti del Star Wars: Galactic Starcruiser. Il video, che vedeva la partecipazione dell’attrice Endario Zinn, è stato criticato per la sua scarsa qualità. Dopo aver pagato più di 5.000 dollari, i clienti si aspettavano molto di più.

 

 

"LEGO Star Wars: La Saga degli Skywalker" sta andando molto bene
"LEGO Star Wars: La Saga degli Skywalker" sta andando molto bene
Dunque, cosa si fa nell'hotel di Star Wars da 4.800 dollari? Un video lo spiega
Dunque, cosa si fa nell'hotel di Star Wars da 4.800 dollari? Un video lo spiega
No, la "vera" spada laser mostrata dalla Disney non sarà in vendita
No, la "vera" spada laser mostrata dalla Disney non sarà in vendita
Annunciati i primi NFT di Disney, Star Wars e Marvel: li vende la piattaforma Veve
Annunciati i primi NFT di Disney, Star Wars e Marvel: li vende la piattaforma Veve
Star Wars Galactic Starcruiser: soggiornare all'hotel di Galaxy Edge costerà minimo 4.800$
Star Wars Galactic Starcruiser: soggiornare all'hotel di Galaxy Edge costerà minimo 4.800$
Nike: le sneaker ispirate 'ufficiosamente' a Star Wars sono già un successo
Nike: le sneaker ispirate 'ufficiosamente' a Star Wars sono già un successo
L'uniforme da Stormtrooper stampata in 3D e a prova di proiettile
L'uniforme da Stormtrooper stampata in 3D e a prova di proiettile