Facebook perde il responsabile della divisione criptovalute, con David Marcus muore il progetto Diem?

2 mesi fa

Meta

Meta perde David Marcus, a capo della divisione criptovalute dell’azienda. Le sue dimissioni evidenziano ancora una volta lo stato confusionario ed incerto delle ambizioni di Facebook nel campo delle valute digitali. Il progetto per sviluppare una criptovaluta decentralizzata sostenuta da un consorzio di aziende e onlus non è mai decollato.

Fin da subito Libra, poi diventato Diem, ha incontrato le resistenze della politica mondiale e il consorzio che doveva sostenere la criptovaluta ha avuto importanti defezioni già durante i primi mesi della sua vita. La criptovaluta non è ancora stata rilasciata. I piani originali parlavano di un lancio entro la fine del 2020.

Le dimissioni di David Marcus avranno effetto a gennaio del 2022. Prima di iniziare a lavorare per Facebook, nel 2014, Marcus era stato Presidente di PayPal.

Nel tweet con cui ha annunciato le sue dimissioni, Marcus sostiene di essere ancora fiducioso nella necessità di rivoluzionare il settore di pagamenti e del sistema finanziario. Tuttavia il dirigente vuole ritornare a fare l’imprenditore, prendendosi del tempo per seguire alcuni suoi progetti personali.

Non è il primo dirigente di primo piano del progetto Diem a mollare Facebook: nei mesi passati avevano mollato anche Morgan Beller e Kevin Weil.

 

 

Meta esplora il mondo degli NFT: in arrivo un marketplace ufficiale su Facebook?
Meta esplora il mondo degli NFT: in arrivo un marketplace ufficiale su Facebook?
Google e Facebook avevano un piano per "dominare in segreto il mercato"?
Google e Facebook avevano un piano per "dominare in segreto il mercato"?
Truffatori si spacciavano per Facebook e Instagram, Meta passa alla controffensiva
Truffatori si spacciavano per Facebook e Instagram, Meta passa alla controffensiva
Facebook (Meta) è l'azienda "peggiore dell'anno"
Facebook (Meta) è l'azienda "peggiore dell'anno"
Facebook e Instagram avvertono gli utenti: "50mila di voi nel mirino delle aziende di sorveglianza"
Facebook e Instagram avvertono gli utenti: "50mila di voi nel mirino delle aziende di sorveglianza"
"Il Covid-19 è nato negli USA", ma era l'ennesima bufala diffusa dai bot cinesi
"Il Covid-19 è nato negli USA", ma era l'ennesima bufala diffusa dai bot cinesi
Facebook non vieterà più le pubblicità delle criptovalute
Facebook non vieterà più le pubblicità delle criptovalute