Microsoft lavora a dei nuovi Surface e a Windows 11SE?

1 mese fa

windows 11

È passato davvero poco tempo da quando Microsoft ha ufficializzato i suoi nuovi portatili della serie Surface, arrivati quasi in contemporanea con il debutto del nuovo sistema operativo Windows 11 del colosso di Redmond. Stando a un recente report però, il quale è arrivato nello specifico grazie alle pagine di Windows Central, e risulta per via di ciò alquanto affidabile, la compagnia potrebbe essere pronta a svelare un nuovissimo device portatile nel giro di non molto tempo.

Pare infatti che, salvo cambiamenti dei piani, avremo modo di ammirare il device in questione entro la fine del 2021. Non parliamo tuttavia di nuovi PC “qualunque” della serie Surface, visto che il report ha anticipato il fatto che si tratterebbe di un vero e proprio competitor per i Chromebook targati Google nelle scuole.

Il primo nome in codice comunicato per i dispositivi in questione è Tenjin, pare inoltre che gli stesso sfrutterà le potenzialità del nuovo sistema operativo dell’azienda emerso da pochissimo tempo, Windows 11 SE.

Abbiamo quindi a che fare con un device dal prezzo budget, che con l’obiettivo di sfidare l’ottima offerta dei Chromebook dovrebbe offrire delle performance tutt’altro che high-end, quanto invece piene di compromessi per evitare che il prezzo lieviti a dismisura. Parlando nello specifico delle performance, è stata anticipata la presenza di una CPU Intel Celeron N4120, con al massimo un totale di 8 GB di RAM, e si parla anche di un display da 11,6 pollici con risoluzione 1366×768, tutto contenuto all’interno di una scocca in plastica.

Per quel che riguarda i collegamenti, si chiacchiera invece di una singola porta USB-A, una USB-C port e un’ultima porta AC. Il device verrebbe offerto a un prezzo minore di 549$ dollari al fine di risultare competitivo, come si può facilmente dedurre dalle specifiche tecniche tutt’altro che top di gamma, che infatti evidenziano una risoluzione piuttosto bassa e un processore non esattamente all’ultimo grido. Anche se non abbiamo ancora molte informazioni per questo specifico dettaglio, è possibile che il device venga commercializzato solo per dei circuiti ristretti, e non sia nei piani di Microsoft un rilascio globale.

 

 

Windows 11: in arrivo migliorie per menu Start e barra degli strumenti
Windows 11: in arrivo migliorie per menu Start e barra degli strumenti
Windows 11: arrivano le nuove emoji in 2D, c'è anche Clippy
Windows 11: arrivano le nuove emoji in 2D, c'è anche Clippy
Windows: emerge una vulnerabilità che permette di ottenere i privilegi da amministratore
Windows: emerge una vulnerabilità che permette di ottenere i privilegi da amministratore
Windows 11: il focus sarà sulle performance nel 2022
Windows 11: il focus sarà sulle performance nel 2022
Windows 11: lo schermo nero della morte tornerà blu
Windows 11: lo schermo nero della morte tornerà blu
Microsoft Loop: presentati i dettagli della nuova app di Office
Microsoft Loop: presentati i dettagli della nuova app di Office
Windows 10 riceverà il Microsoft Store di Windows 11
Windows 10 riceverà il Microsoft Store di Windows 11