La Scelta di Anne – L’Événement: trailer del film Leone d’Oro, in sala dal 4 novembre

1 anno fa

Esce in sala il 4 novembre il film Leone d’oro della 78ma Mostra del Cinema di Venezia, La Scelta di Anne – L’Événement, di cui oggi Europictures presenta il trailer italiano.

Acclamato dalla critica anche grazie alla superba interpretazione di Anamaria Vartolomei, il film di Audrey Diwan, tratto dal romanzo autobiografico della pluripremiata autrice Annie Ernaux, si svolge in Francia nel 1963.

Cinque anni prima del maggio francese, delle proteste studentesche sulle dinamiche sociali e sui costumi sessuali. Anne vuole studiare per diventare insegnante e quando scopre di essere incinta capisce che rischia di essere destinata a una vita da casalinga, mantenuta dai genitori. Vorrebbe interrompere la gravidanza, avere la scelta di diventare adulta prima di creare una famiglia ma la legge, la società e la medicina le voltano le spalle. Sentendosi dire “dovrebbe accettarlo, non ha altra scelta” decide di chiedere aiuto altrove.

Leggi anche:

Intervista a Beatrice Baldacci: "Nel mio film volevo che dal contrasto nascesse il significato."
Intervista a Beatrice Baldacci: "Nel mio film volevo che dal contrasto nascesse il significato."
Official Competition, la recensione: la vera sorpresa di Venezia conquista, diverte e critica il cinema
Official Competition, la recensione: la vera sorpresa di Venezia conquista, diverte e critica il cinema
Spencer, la recensione: Pablo Larraín e la solitudine di Lady D
Spencer, la recensione: Pablo Larraín e la solitudine di Lady D
Intervista a Gabriele Mainetti: "Il cinema italiano può cambiare."
Intervista a Gabriele Mainetti: "Il cinema italiano può cambiare."
Ennio, la recensione: la colonna sonora del '900
Ennio, la recensione: la colonna sonora del '900
America Latina, la recensione: il seme della follia secondo Fabio e Damiano D'Innocenzo
America Latina, la recensione: il seme della follia secondo Fabio e Damiano D'Innocenzo
Valentyn Vasyanovych, intervista al regista di Reflection: "in Europa queste torture inumane stanno ancora accadendo"
Valentyn Vasyanovych, intervista al regista di Reflection: "in Europa queste torture inumane stanno ancora accadendo"