Google Stadia supporta ufficialmente 11 altri dispositivi Samsung

1 anno fa

Google Stadia ha ricevuto da pochissimo il supporto per nuovi dispositivi. Pur essendo il servizio partito particolarmente in sordina, sia per il numero di giochi di cui il catalogo permetteva di fruire, sia anche per i device che potevano sfruttare le potenzialità di Stadia, per fortuna Google sta lavorando in particolar modo per migliorare la situazione. Questa volta troviamo un aggiornamento che permetterà di usare la piattaforma ottenendo in ogni caso degli ottimi risultati su un totale di 11 dispositivi aggiuntivi, tutti targati Samsung.

Anche se Stadia può essere utilizzata su quasi ognuno dei device che usano il sistema operativo Android, è presente una lista di dispositivi che sono ottimizzati in particolar modo per fruire del servizio, e questi vengono certificati da Google in quanto in grado di offrire un’esperienza dall’alta qualità durante lo streaming dei giochi. Ovviamente, anche nel caso in cui uno smartphone o tablet non sia supportato, non vuol dire che questo non riuscirà a fare lo stesso, ma tutti i device indicati dalla compagnia non lasciano spazio a dubbi.

Vediamo quindi i nuovi 11 dispositivi Samsung che come ha confermato Google sono ottimizzati al meglio per sfruttare le potenzialità di Stadia:

  • Samsung Galaxy S21
  • Samsung Galaxy S21+
  • Samsung Galaxy S21 Ultra
  • Samsung Galaxy Note 20
  • Samsung Galaxy Note 20 Ultra
  • Samsung Galaxy Tab A
  • Samsung Galaxy Tab A7
  • Samsung Galaxy Tab S5e
  • Samsung Galaxy Tab S6
  • Samsung Galaxy Tab S7
  • Samsung Galaxy Tab S7+

Come riportato sulle pagine di 9to5Google, anche se la lista si è espansa con diversi apparecchi targati Samsung, è ancora completamente assente il supporto ufficiale per gli smartphone pieghevoli dell’azienda, ovvero i Z Fold e Z Flip. Non è ovviamente detto che il tutto non arrivi in futuro, magari insieme a un’altra carrellata di aggiunte al supporto ufficiale per Google Stadia.

 

 

Google Stadia: al via i rimborsi in vista della chiusura del servizio
Google Stadia: al via i rimborsi in vista della chiusura del servizio
Google Stadia chiude: dettagli su rimborsi e data di spegnimento dei server
Google Stadia chiude: dettagli su rimborsi e data di spegnimento dei server
Stadia Pro, svelati i giochi gratis di luglio 2022
Stadia Pro, svelati i giochi gratis di luglio 2022
Google Stadia: ecco i giochi gratis di giugno per gli abbonati Pro
Google Stadia: ecco i giochi gratis di giugno per gli abbonati Pro
Google Stadia farà girare i giochi Windows? Sembra che avremo novità a marzo
Google Stadia farà girare i giochi Windows? Sembra che avremo novità a marzo
Google Stadia permetterà di provare i giochi per poco tempo
Google Stadia permetterà di provare i giochi per poco tempo
Come non detto: Terraria arriverà prossimamente anche su Google Stadia
Come non detto: Terraria arriverà prossimamente anche su Google Stadia

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.