Google Stadia supporta ufficialmente 11 altri dispositivi Samsung

4 settimane fa

Google Stadia ha ricevuto da pochissimo il supporto per nuovi dispositivi. Pur essendo il servizio partito particolarmente in sordina, sia per il numero di giochi di cui il catalogo permetteva di fruire, sia anche per i device che potevano sfruttare le potenzialità di Stadia, per fortuna Google sta lavorando in particolar modo per migliorare la situazione. Questa volta troviamo un aggiornamento che permetterà di usare la piattaforma ottenendo in ogni caso degli ottimi risultati su un totale di 11 dispositivi aggiuntivi, tutti targati Samsung.

Anche se Stadia può essere utilizzata su quasi ognuno dei device che usano il sistema operativo Android, è presente una lista di dispositivi che sono ottimizzati in particolar modo per fruire del servizio, e questi vengono certificati da Google in quanto in grado di offrire un’esperienza dall’alta qualità durante lo streaming dei giochi. Ovviamente, anche nel caso in cui uno smartphone o tablet non sia supportato, non vuol dire che questo non riuscirà a fare lo stesso, ma tutti i device indicati dalla compagnia non lasciano spazio a dubbi.

Vediamo quindi i nuovi 11 dispositivi Samsung che come ha confermato Google sono ottimizzati al meglio per sfruttare le potenzialità di Stadia:

  • Samsung Galaxy S21
  • Samsung Galaxy S21+
  • Samsung Galaxy S21 Ultra
  • Samsung Galaxy Note 20
  • Samsung Galaxy Note 20 Ultra
  • Samsung Galaxy Tab A
  • Samsung Galaxy Tab A7
  • Samsung Galaxy Tab S5e
  • Samsung Galaxy Tab S6
  • Samsung Galaxy Tab S7
  • Samsung Galaxy Tab S7+

Come riportato sulle pagine di 9to5Google, anche se la lista si è espansa con diversi apparecchi targati Samsung, è ancora completamente assente il supporto ufficiale per gli smartphone pieghevoli dell’azienda, ovvero i Z Fold e Z Flip. Non è ovviamente detto che il tutto non arrivi in futuro, magari insieme a un’altra carrellata di aggiunte al supporto ufficiale per Google Stadia.

 

 

Google: emerge un vecchio piano dell'azienda per conquistare il settore dei videogiochi
Google: emerge un vecchio piano dell'azienda per conquistare il settore dei videogiochi
Humankind sarà il primo gioco di Google Stadia giocabile con i controlli touch
Humankind sarà il primo gioco di Google Stadia giocabile con i controlli touch
Google Stadia: arriva la beta per il Crowd Play
Google Stadia: arriva la beta per il Crowd Play
Google Stadia, il vice presidente molla l'azienda
Google Stadia, il vice presidente molla l'azienda
Come non detto: Terraria arriverà prossimamente anche su Google Stadia
Come non detto: Terraria arriverà prossimamente anche su Google Stadia
Google Stadia: licenziati i programmatori, chi sistema i bug?
Google Stadia: licenziati i programmatori, chi sistema i bug?
Google Stadia chiude lo studio di sviluppo interno: in futuro solo titoli terze parti
Google Stadia chiude lo studio di sviluppo interno: in futuro solo titoli terze parti