Un Malware “buono” blocca la pirateria su PC

3 mesi fa

malware

Fra tutti i malware negative che possono infettare i PC quando si naviga su Internet, sembra che ci sia un software che ferma alcuni processi dei PC con… buone intenzioni. Stiamo parlando di un vero e proprio malware che si pone l’obiettivo di fermare la pirateria, che si tratti di siti web o di programmi utili per il cracking, e blocca qualunque tipo di utilizzo che violi la legalità.

Da BitTorrent ai film in streaming, il programma non fa altro che modificare i file HOSTS file del PC per bloccare la connessione dell’IP a determinati domini. Si tratta di una lista ben definita e davvero lunga, la quale potrebbe davvero limitare le possibilità dell’utente per quanto concerne la navigazione in rete.

Stando a quanto dichiarato sulle pagine di Gizmodo, sembra che questo si nasconda in alcuni pacchetti software fasulli, che circolano nel mondo della pirateria, da versioni di noti videogiochi gratis a veri e propri programmi di lavoro scaricabili – all’apparenza – in maniera gratis e illegale. Di conseguenza, pare sia impossibile che un PC venga infettato finché gli utenti restano nella legalità.

Di seguito, le parole di Andrew Brandt, lead resercher con Sophos in merito a questo atipico malware:

La motivazione è sembrata abbastanza chiara. Non permette alle persone di visitare siti pirata e invia il nome del software piratato che l’utente sperava di usare a un sito.
Chiunque può rimuovere le voci dopo che sono stare inserite nei file HOSTS, e restano all’infuori di questi (a meno che il programma/virus non venga avviato nuovamente)

Resta il fatto che si tratta di un malware scorretto e illegale come tutti gli altri, ma che per assurdo cerca di indirizzare l’utente verso la legalità. Essendo anche facile da rimuovere, questo non comporta un vero rischio per l’integrità delle macchine in cui si insidia, ed è quindi possibile stare tranquilli anche se si possiede un PC con questa problematica.

 

 

Google ha rimosso dallo store un finto Netflix
Google ha rimosso dallo store un finto Netflix
40 mila Mac infettati da un malware misterioso: non si capisce il suo obiettivo
40 mila Mac infettati da un malware misterioso: non si capisce il suo obiettivo
La didattica a distanza diventa il bersaglio perfetto per il cybercrimine
La didattica a distanza diventa il bersaglio perfetto per il cybercrimine
App Immuni, un sito fake nasconde malware che può svuotare il conto in banca
App Immuni, un sito fake nasconde malware che può svuotare il conto in banca
Adrozek, nuovo malware che colpisce Chrome, Edge e Firefox
Adrozek, nuovo malware che colpisce Chrome, Edge e Firefox
Hacker cinesi cercano di colpire Biden con finti antivirus
Hacker cinesi cercano di colpire Biden con finti antivirus
Quasi 50.000 siti web sono infettati da malware per il cryptomining
Quasi 50.000 siti web sono infettati da malware per il cryptomining