Apple Music: arriva l’alta qualità ed è gratuita

2 anni fa

A partire dal giugno prossimo venturo, Apple Music lancerà un aggiornamento che metterà a disposizione della sua intera libreria un’opzione gratuita con cui accedere a una qualità audio superiore. Gli iscritti al servizio potranno infatti accedere a più di 75 milioni di brani lossless e gli autori potranno sfogarsi nella creazione di pezzi spazialmente coinvolgenti, approfittando dello spatial audio in Dolby Atmos.

Ascoltare una canzone di Dolby Atmos è al limite del magico. La musica ti circonda e ha un suono incredibile. Ora stiamo portando quest’esperienza innovativa e immersiva ai nostri ascoltatori attraverso la musica dei loro autori preferiti […]. Gli abbonati saranno anche in grado di ascoltare la loro musica nella più alta qualità possibile grazie all’audio lossless,

ha riferito Oliver Schusser, Vice preseidente di Apple Music.

L’annuncio di Apple Music si inserisce in una cornice di sfida tra i grandi distributori di musica digitale, una sfida che è interamente incentrata sulla qualità audio e sui prezzi concorrenziali dei vari servizi. A neppure 35 minuti dalla pubblicazione del comunicato Apple, Amazon Music HD ha deciso di azzerare il suo costo mensile di cinque dollari, rendendosi accessibile a tutti coloro che sono iscritti ad Amazon Music Unlimited.

Il fatto che questa evoluzione di mercato sia tutt’altro che casuale lo dimostra il fatto che, a febbraio, anche Spotify avesse annunciato il suo Spotifu HiFi, il quale offrirà un pacchetto di servizi del tutto omologo a quello intavolato da Apple Music.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Apple Music arriva ufficialmente su PlayStation 5
Apple Music arriva ufficialmente su PlayStation 5
Apple Music: svelato Voice, il nuovo piano dedicato a Siri
Apple Music: svelato Voice, il nuovo piano dedicato a Siri
Apple Music supporta due nuove feature su Android
Apple Music supporta due nuove feature su Android
Apple Music ha rivelato quanto paga gli artisti per ogni singola riproduzione
Apple Music ha rivelato quanto paga gli artisti per ogni singola riproduzione
Remix e Mixtape arrivano su Spotify e Apple Music
Remix e Mixtape arrivano su Spotify e Apple Music
Remix e Mixtape arrivano su Spotify e Apple Music
Remix e Mixtape arrivano su Spotify e Apple Music

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.