Mortal Kombat: lo spin-off mostra la lotta coi pollici

2 mesi fa

Mortal Kombat spin-off

Durante l’HBO Max Watch Party dedicato al live-action di Mortal Kombat, Ludi Lin, interprete di Liu Kanvg nella pellicola, ha rivelato sul suo account Twitter l’esistenza di un breve spin-off non ufficiale del film, intitolato Mortal Thumbat. La clip dura solo un minuto e presenta la versione coi pollici del torneo di Mortal Kombat, come potete vedere qui sotto:

In Mortal Thumbat non è presente l’intero cast del film, ma solo alcuni attori che interpretano personaggi di spicco nel film live-action ispirato alla serie di videogiochi: Liu Kang, Mileena, Sub-Zero, Kung Lao e Reiko. Il video non è l’unico dietro le quinte rivelato durante la festa di HBO. Ecco un paio di retroscena diffusi dai membri del cast e dallo sceneggiatore di Mortal Kombat, Greg Russo

Dopo aver visto lo spin-off di Mortal Kombat, vi ricordiamo la sinossi ufficiale del film:

Il combattente di MMA Cole Young, abituato a farsi picchiare per soldi, è ignaro della sua eredità – e anche del perché l’Imperatore dell’Outworld Shang Tsung abbia mandato il suo guerriero migliore, Sub-Zero, e altri Cryomancer ultraterreni, per dargli la caccia.

Preoccupato per la sicurezza della sua famiglia, Cole parte alla ricerca di Sonya Blade responsabile della Jax, Maggiore delle Forze Speciali che porta anche lei sulla pelle lo stesso marchio del drago con cui Cole è nato. Molto presto, si ritrova nel tempio di Lord Raiden, Antico Dio e Protettore di Earthrealm, che assicura riparo a tutti coloro che portano un marchio come il suo.

Qui, Cole si allena con guerrieri esperti come Liu Kang, Kung Lao e l’implacabile mercenario Kano, preparandosi a combattere con i più grandi campioni della Terra, contro i nemici dell’Outworld, in una battaglia in cui è in gioco il destino dell’universo.

Riuscirà Cole ad essere abbastanza motivato da scatenare il suo arcana – l’immenso potere custodito nella sua anima—in tempo non solo per salvare la sua famiglia, ma anche per sconfiggere Outworld una volta per tutte?

Tra i protagonisti del film troviamo Lewis Tan (Cole Young), Jessica McNamee (Sonya Blade), Josh Lawson (Kano), Tadanobu Asano (Lord Raiden), Mehcad Brooks (Jackson “Jax” Bridges), Ludi Lin (Liu Kang), Chin Han (Shang Tsung), Joe Taslim (Bi-Han e Sub-Zero) e Hiroyuki Sanada (Hanzo Hasashi e Scorpion). Insieme a loro, Max Huang (Kung Lao), Sisi Stringer (Mileena), Matilda Kimber (la giovane Emily) e Laura Brent (la giovane Allison).

 

Potrebbe interessare:

 

Mortal Kombat: il nuovo film presto su tutte le piattaforme digital e in Home Video
Mortal Kombat: il nuovo film presto su tutte le piattaforme digital e in Home Video
Mortal Kombat 2021: Differenze con il film del 1995, Easter Egg e Curiosità
Mortal Kombat 2021: Differenze con il film del 1995, Easter Egg e Curiosità
Mortal Kombat: fatality, brutality o babality? L’intervista al cast
Mortal Kombat: fatality, brutality o babality? L’intervista al cast
Mortal Kombat, la recensione: quando la fatality la subisce lo spettatore
Mortal Kombat, la recensione: quando la fatality la subisce lo spettatore
10 film brutti tratti da videogiochi di successo
10 film brutti tratti da videogiochi di successo
Mortal Kombat uscirà direttamente su Sky il 30 maggio
Mortal Kombat uscirà direttamente su Sky il 30 maggio
Mortal Kombat: ci potrebbero essere altri quattro film
Mortal Kombat: ci potrebbero essere altri quattro film