Google, un 30enne acquista il dominio per 2 euro (ma dura pochi minuti)

2 mesi fa

Un web designer di Buenos Aires, Nicolas Kurona, 30 anni, ha acquistato legalmente il dominio argentino di Google Google.com.ar.

“Non avrei mai immaginato che sarebbe stato possibile comprarlo” ha dichiarato Kurona alla BBC. La conferma è arrivata anche dalla stessa Google Argentina, che ha dichiarato: “Per un breve periodo il dominio è stato acquisito da qualcun altro”. Poi però se lo è “ripreso” dopo pochissimi minuti.

Ora tutto è tornato alla normalità. Ma facciamo un passo indietro. Mercoledì scorso, 21 aprile, mentre Kurona stava lavorando ad un sito web per un cliente gli è giunta notizia che Google Argentina risultava inattivo.

“Ho inserito www.google.com.ar nel mio browser e non ha funzionato – ha detto. – Pensavo stesse accadendo qualcosa di strano.

Così il ragazzo ha deciso di rivolgersi al Network Information Center Argentina (NIC), l’organizzazione responsabile della gestione dei domini del codice paese .ar (Argentina). Ha cercato Google e il dominio Google dell’Argentina che è apparso disponibile per l’acquisto.

Nonostante pensasse che non avrebbe mai funzionato, il web designer ci ha comunque provato e – sorprendentemente – ce l’ha fatta: il dominio è stato regolarmente acquistato per 2,08 pesos, pari a 2 euro e 40 centesimi.

Ero sconcertato – racconta il ragazzo – Non potevo credere a quello che era appena successo. Voglio chiarire che non ho mai avuto cattive intenzioni, ho solo provato a comprarlo e il NIC mi ha permesso di farlo.

Il ragazzo ha poi condiviso l’esperienza su Twitter.

È molto probabile che Google si fosse semplicemente dimenticata di rinnovare il suo dominio argentino. Tuttavia l’azienda ha spiegato che il dominio non era scaduto e lo sarebbe stato solo a luglio 2021.

 

Google, legislatori statunitensi cercano di diluire il suo monopolio
Google, legislatori statunitensi cercano di diluire il suo monopolio
Facebook mostra le percentuali che Apple e Google si ritagliano sui ricavi dei creator
Facebook mostra le percentuali che Apple e Google si ritagliano sui ricavi dei creator
Google: il fondatore di 4chan ha mollato l'azienda
Google: il fondatore di 4chan ha mollato l'azienda
Google Shopping, l'app sta per dirci addio
Google Shopping, l'app sta per dirci addio
Google Maps permetterà di tracciare le strade mancanti
Google Maps permetterà di tracciare le strade mancanti
Google Chat ora disponibile anche per gli account personali
Google Chat ora disponibile anche per gli account personali
Google, nei risultati di ricerca maggiori info sui siti web
Google, nei risultati di ricerca maggiori info sui siti web