iMac con chip M1: prezzi italiani e tutto quello che c’è da sapere

16
1 anno fa

Nel corso dell’evento Spring Loaded Apple ha presentato ufficialmente i nuovi iMac con chip M1. L’all-in-one si fa (nuovamente) colorato, con una diagonale più ampia e davvero moltissime novità sul fronte delle prestazioni. Ma andiamo con ordine.

Il nuovo iMac è disponibile esclusivamente nella versione da 24 pollici. Si tratta di un’importante novità rispetto all’offerta delle generazioni precedenti, divise tra il modello da 21,5 pollici e 27 pollici. Il display soddisfa ovviamente le alte aspettative che Apple ha creato attorno ai suoi prodotti: la risoluzione è da 4,5K, non manca la tecnologia True Tone ed ha una luminosità di picco da 500 nit. Lo schermo del nuovo iMac misura in spessore appena 11,5mm.

Una sola misura, ma tre tagli di prezzo con specifiche, storage e accessori leggermente diversi.

Si parte dall’iMac entry-level da 1.499€ con cui ci si porta a casa una CPU da 8-core, GPU da 7-core, storage da 256GB e 8GB di RAM. Si perde qualcosa rispetto ai modelli più costosi anche sul fronte della connettività: troviamo soltanto due porta Thunderbolt / USB4.  È inclusa anche la tastiera Magic Keyboard, ma come vediamo subito, con un’importante differenza rispetto agli altri due modelli di iMac. Questo modello è disponibile in quattro diversi colori: blu, verde, rosa e argento.

Si passa quindi all’iMac con prezzo di partenza da 1.719€. In questo caso la GPU sale ad 8-core, mentre lo spazio d’archiviazione è sempre da 256GB. Oltre alle due porte Thunderbolt / USB4 troviamo anche due USB3 e un ingresso Gigabit Ethernet. È inclusa anche la tastiera Magic Keyboard, ma in questo caso si tratta del modello con tecnologia TouchID. Si può accedere al computer e autorizzare alcune operazioni – come i pagamenti – proprio come sull’iPhone: basta appoggiare il dito su un apposito tasto. Infine si passa al modello da 1.949€ con 512GB di spazio d’archiviazione.

Entrambi i modelli sono disponibili in ben 7 colori diversi: verde, giallo, arancione, rosa, viola, blu e argento.

Tutti i nuovi iMac hanno un sistema di dissipazione attiva del calore. Le due ventole hanno una rumorosità di appena 10dB. Troviamo anche una webcam da 1080p. Apple dice che è stata progettata – grazie ad un sensore più ampio – per garantire la massima resa anche in stanze poche illuminate.

Da sottolineare anche l’importante lavoro sul piano dell’audio: tre microfoni rilevano i comandi vocali, mentre in totale troviamo sei speaker con due subwoofer e un tweeter per lato e supporto a Spatial Audio – Dolby Atmos.

Gli ordini aprono il 30 aprile, mentre i primi modelli saranno consegnati a fine maggio.

 

Approfondisci:

Apple News: utenti bombardati di notifiche oscene e razziste. Gli hacker violano il CMS di Fast Company
Apple News: utenti bombardati di notifiche oscene e razziste. Gli hacker violano il CMS di Fast Company
Apple ha rimosso VKontakte. Il super-social russo è stato eliminato dagli App Store di tutto il mondo
Apple ha rimosso VKontakte. Il super-social russo è stato eliminato dagli App Store di tutto il mondo
L'iPhone 14 Pro Max "ha il migliore schermo della storia degli smartphone"
L'iPhone 14 Pro Max "ha il migliore schermo della storia degli smartphone"
iPhone 15 Ultra: nuove conferme, lo smartphone delle meraviglia che ucciderà la linea Pro Max
iPhone 15 Ultra: nuove conferme, lo smartphone delle meraviglia che ucciderà la linea Pro Max
iPad Pro e Mac con chip M2: niente evento in diretta, ma solo un comunicato stampa
iPad Pro e Mac con chip M2: niente evento in diretta, ma solo un comunicato stampa
iPhone 14 Pro, Apple ha risolto il problema della vibrazione della fotocamera
iPhone 14 Pro, Apple ha risolto il problema della vibrazione della fotocamera
Tim Cook riceverà una laurea honoris causa dall'Università Federico II
Tim Cook riceverà una laurea honoris causa dall'Università Federico II