Signal consentirà di inviare criptovalute ai propri contatti

14
1 settimana fa

Nella giornata di ieri Signal ha annunciato una nuova importante feature: l’app di messaggistica incentrata sulla privacy consentirà di inviare criptovalute ai propri contatti.

La nuova feature è già in fase di testing sulla beta dell’app. Si chiama Signal Payments e per il momento funziona esclusivametne con il protocollo MobileCoin e con la valuta MOB. La notizia non deve stupire: il CEO e fondatore di Signal, Moxie Marlinspike, in passato aveva già elogiato questa specifica criptovaluta.

Il primo protocollo di pagamenti che abbiamo deciso di supportare è una rete di pagamenti con un focus sulla privacy chiamato MobileCoin. Ha una sua criptovaluta chiamata MOB. Come sempre, il nostro obiettivo è quello di mantenere i tuoi dati al sicuro. Ossia assicurarci che i dati rimangono tuoi, e mai nostri. MobileCoin è progettato per far sì che Signal non abbia mai accesso al tuo bilancio, né tantomeno allo storico delle tue transazioni. Potrai trasferire i tuoi fondi verso altre app o servizi in qualsiasi momento

si legge in comunicato firmato da Jun Harada, capo della comunicazione dell’app.

MobileCoin si basa a sua volta sul protocollo CryptoNote, lo stesso utilizzato dalla criptovaluta Monero.

 

 

NFT, il mercato si sta finalmente assestando
NFT, il mercato si sta finalmente assestando
Criptovalute e mining, i big del settore lavorano ad un accordo per il clima
Criptovalute e mining, i big del settore lavorano ad un accordo per il clima
NFT, il compratore di Beeple mette in guardia gli speculatori
NFT, il compratore di Beeple mette in guardia gli speculatori
Perfino Mark Zuckerberg preferisce Signal a WhatsApp
Perfino Mark Zuckerberg preferisce Signal a WhatsApp
Elon Musk: "SpaceX porterà, letteralmente, un Dogecoin sulla Luna"
Elon Musk: "SpaceX porterà, letteralmente, un Dogecoin sulla Luna"
NFT, Atari fa leva sulla nostalgia per battere cassa
NFT, Atari fa leva sulla nostalgia per battere cassa
Exchange e app di pagamento nel mirino degli hacker: "in pochi minuti ho perso 100mila dollari"
Exchange e app di pagamento nel mirino degli hacker: "in pochi minuti ho perso 100mila dollari"