Facebook ha trattenuto le retribuzioni ad alcuni creator

1 mese fa

facebook like dislike

La testata The Verge ha recentemente pubblicato un’indagine in cui evidenzia come alcuni autori di video si siano visti trattenere da Facebook migliaia di dollari sulle retribuzioni che spettavano loro attraverso le entrate pubblicitarie raccolte dal sito.

Il problema si è sollevato a gennaio, in concomitanza con l’aggiornamento di Pages, tuttavia l’allarme non è partito immediatamente e men che meno è stato reso pubblico. Ogni mese il social offre infatti delle previsioni sui ritorni economici che i propri autori riceveranno dalla loro presenza sul portale, tuttavia si tratta pur sempre di previsioni e un periodo no può pur sempre capitare, una volta ogni tanto.

Qualcosa però non tornava comunque: i numeri dei visitatori effettivi non giustificavano un calo del fatturato tanto imponente, quindi diversi utenti hanno contattato l’assistenza, senza però ottenere alcune risposta.

Il mese successivo il problema si è ripresentato e ancora Facebook si è mostrato latitante. Non si parla neppure di cifre risibili, ma di buchi che spaziano dai 1.000 ai 20.000 dollari, con risultati assolutamente nefasti sulla sopravvivenza dei canali coinvolti, i quali devono comunque pagare fornitori e collaboratori.

Facebook sostiene di aver ora “risolto il problema tecnico che ha impedito a un contenuto numero di creatori video su Facebook di ricevere le loro retribuzioni pubblicitarie”. Il social comunica di essere entrato in contatto con le vittime della svista e che i pagamenti trattenuti verranno restituiti in blocco durante i pagamenti di aprile.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Perché il tracciamento di Facebook non è solo una questione pubblicitaria
Perché il tracciamento di Facebook non è solo una questione pubblicitaria
Facebook: il Comitato di Controllo rimanda di sei mesi la decisione su Donald Trump
Facebook: il Comitato di Controllo rimanda di sei mesi la decisione su Donald Trump
Facebook: nuove violazioni delle policy anti-discriminazione
Facebook: nuove violazioni delle policy anti-discriminazione
Facebook ha bloccato #ResignModi. Ovviamente per sbaglio.
Facebook ha bloccato #ResignModi. Ovviamente per sbaglio.
Facebook ha nascosto il report sulla gestione di "Stop the Steal"
Facebook ha nascosto il report sulla gestione di "Stop the Steal"
Social, usati come disperata resistenza dell'India al Covid
Social, usati come disperata resistenza dell'India al Covid
Facebook: la Commissione rimanda la decisione su Trump
Facebook: la Commissione rimanda la decisione su Trump