Apple, Siri non sarà più automaticamente femminile

2 anni fa

Accendendo per la prima volta un device Apple, si scopre che la voce dell’assistente vocale Siri è di base esclusivamente femminile. Certo, l’impostazione si può cambiare in un secondo momento, tuttavia sono pochissime le persone a cui viene anche solo in mente che questa sia una strada percorribile. Ora l’azienda di Cupertino vuole stravolgere questo bias di genere, imponendo la scelta di tono e timbro sin dall’attivazione del prodotto. Almeno per quanto riguarda l’idioma inglese.

Non solo, il nuovo aggiornamento – pubblicato per ora esclusivamente sotto forma di beta – aggiunge all’assistente anche due nuove voci create attraverso il sistema neurale text-to-speech (TTS) sviluppato da Apple, cosa che dovrebbe essere in grado di fornire loro maggiore naturalezza.

Siamo entusiasti nel presentare le due nuove voci inglesi di Siri e l’opzione di Siri che concederà ali utenti di selezionare la voce che vogliono nel momento in cui impostano il loro device.

Questo è un ennesimo passo che Apple compie nella direzione del suo lungo impegno nel garantire l’inclusione e la diversità, nonché nella creazione di prodotti e servizi che sono progettati per riflettere al meglio la diversità del mondo in cui viviamo,

recita lo statement pubblicato dall’azienda.

Su un piano più vicino agli interessi nostrani, l’update in questione dovrebbe migliorare anche la resa italiana di Siri, implementando anche nei device locali il lessico sviluppato attraverso TTS.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Zuckerberg contro Apple: "è l'unica azienda che pretende di controllare cosa potete installare sui vostri telefoni"
Zuckerberg contro Apple: "è l'unica azienda che pretende di controllare cosa potete installare sui vostri telefoni"
Apple: storico manager lascia per dedicarsi al metaverso di Roblox
Apple: storico manager lascia per dedicarsi al metaverso di Roblox
Elon Musk si è incontrato con Tim Cook nel HQ di Apple. Pace fatta?
Elon Musk si è incontrato con Tim Cook nel HQ di Apple. Pace fatta?
iPhone 14, il 70% della domanda è per i modelli Pro. Male il mercato degli smartphone: in Europa le vendite crollano del 20%
iPhone 14, il 70% della domanda è per i modelli Pro. Male il mercato degli smartphone: in Europa le vendite crollano del 20%
Apple, i disordini negli stabilimenti Foxconn costano caro: 6 milioni di iPhone 14 in meno del previsto
Apple, i disordini negli stabilimenti Foxconn costano caro: 6 milioni di iPhone 14 in meno del previsto
Gli iPhone 15 non avranno nessun tasto fisico, arriva una nuova conferma
Gli iPhone 15 non avranno nessun tasto fisico, arriva una nuova conferma
iCloud per Windows nel caos: "continuo a vedere foto di sconosciuti e i video sono danneggiati", centinaia di segnalazioni
iCloud per Windows nel caos: "continuo a vedere foto di sconosciuti e i video sono danneggiati", centinaia di segnalazioni