Netflix: addio alla condivisione dell’account con gli amici, parte il test

738
1 mese fa

Netflix si prepara a dire addio una volta per tutte alla condivisione dell’account con amici e sconosciuti? La piattaforma sembrerebbe interessata a ridurre significativamente il numero di persone con cui è possibile condividere la propria password (e le relative spese d’abbonamento).

Per il momento si tratta ancora di un test e, a prescindere, sappiate che Netflix non è interessata a privarvi della possibilità di condividere l’account con altri membri del vostro nucleo famigliare. Ufficialmente il test prevede una nuova feature per ‘mettere in sicurezza’ l’account, assicurando che non vengano fatti accessi da persone non autorizzate. Nei fatti, il nuovo blocco rischia di tagliare fuori anche amici e conoscenti, consentendo esclusivamente la condivisione dell’account con i membri del proprio nucleo famigliare.

Funziona così: se Netflix rileverà un accesso insolito, la piattaforma chiederà di verificare di essere autorizzati all’uso del profilo inserendo il codice che sarà inviato all’indirizzo email o al numero di telefono associato all’account.

Netflix inviterà l’utente scroccone ad aprire un suo account Netflix, offrendogli 30 giorni di prova.

Se da una parte la nuova feature in fase di test aiuterebbe ad impedire eventuali accessi fraudolenti – si pensi a chi accede con una password rubata -, dall’altra è evidente che il nuovo sistema di autenticazione a due fattori rischia di rendere la condivisione dell’account con gli amici estremamente più macchinosa.

Certo, basta chiedere al proprietario dell’account di fornire anche il codice di autentificazione, ma immaginando che questo processo debba essere ripetuto più volte, è evidente che sul lungo periodo l’operazione rischi di diventare impraticabile.

Questo test è progettato per aiutare gli utenti ad assicurarsi che le persone che accedono al loro account siano autorizzate a farlo.

ha spiegato Netflix al magazine The Verge. Certo, rimane comunque la possibilità di condividere anche l’email associata al profilo, eppure quella della piattaforma sembra comunque una prima mossa in una direzione che dovrebbe preoccupare chi ha beneficiato fino ad oggi di un abbonamento condiviso.

Per approfondire leggi anche:

 

 

Netflix ha perso il 9% del mercato, la concorrenza inizia a farsi sentire
Netflix ha perso il 9% del mercato, la concorrenza inizia a farsi sentire
Google ha rimosso dallo store un finto Netflix
Google ha rimosso dallo store un finto Netflix
Netflix annuncia un documentario sull'ultimo Blockbuster rimasto al mondo
Netflix annuncia un documentario sull'ultimo Blockbuster rimasto al mondo
Netflix introduce 'Risate Lampo': un feed in stile TikTok con clip e sketch comici
Netflix introduce 'Risate Lampo': un feed in stile TikTok con clip e sketch comici
Netflix investirà 100 milioni di dollari per portare più diversità nelle sue produzioni
Netflix investirà 100 milioni di dollari per portare più diversità nelle sue produzioni
Ottimizzare e velocizzare la connessione FTTH per lo streaming
Ottimizzare e velocizzare la connessione FTTH per lo streaming
Sky Smart e Sky Open: si parte da 14,90€ al mese, la TV satellitare si rivoluziona
Sky Smart e Sky Open: si parte da 14,90€ al mese, la TV satellitare si rivoluziona