Fake news sul Covid, in Malesia causano tre anni di prigione

2 mesi fa

pinocchio

Per tamponare il dilagante flusso di disinformazione sul coronavirus, la Malesia ha deciso di implementare oggi nuove leggi che vadano a punire chiunque pubblichi fake news sul Covid-19, a patto che queste possano scatenare il panico nel pubblico. Le pene previste possono infliggere multe fino a 100.000 ringgit (poco più di 20.000 euro) e causare tre anni di detenzione.

Sebbene l’ordinanza non miri nello specifico i navigatori della Rete, gli internauti saranno certamente tra coloro che finiranno con l’essere tra i più influenzati dalle norme appena introdotte. In senso ampio, a essere perseguibili saranno tutte le persone che “creano, offrono, pubblicano, stampano, distribuiscono, fanno circolare o disseminano disinformazione”.

Come spesso capita in questi contesti, il concetto di disinformazione è comunque lasciato molto vago e la mancanza di paletti ben definiti sta preoccupando gli attivisti che si occupano dei diritti umani, i quali temono che una simile ambiguità si presti fin troppo bene a lasciare il campo ad abusi politici.

L’introduzione tanto celere di questa nuova norma anti-fake news è d’altronde stata resa possibile dal fatto che la Malesia ha dichiarato a gennaio lo stato d’emergenza per la crisi pandemica di Covid-19, sospendendo il parlamento che avrebbe dovuto approvare le mosse del governo e rimandando a data da definirsi le elezioni nazionali.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Algoritmi e disinformazione, il Congresso USA non vuole agire
Algoritmi e disinformazione, il Congresso USA non vuole agire
Social, usati come disperata resistenza dell'India al Covid
Social, usati come disperata resistenza dell'India al Covid
Coronavirus, la Francia testa i certificati di viaggio
Coronavirus, la Francia testa i certificati di viaggio
Razer produce la sua maschera anti-Covid con luce RGB: "La porteremo sul mercato"
Razer produce la sua maschera anti-Covid con luce RGB: "La porteremo sul mercato"
Fake news, secondo l'MIT bisogna fermarsi a pensare
Fake news, secondo l'MIT bisogna fermarsi a pensare
Covid-19, Israele punta sul Green Pass: l'economia riapre per vaccinati e guariti
Covid-19, Israele punta sul Green Pass: l'economia riapre per vaccinati e guariti
USA, la lotta contro la disinformazione sul web è tutta in salita
USA, la lotta contro la disinformazione sul web è tutta in salita