WhatsApp: i backup saranno crittografati e protetti da una password

2 anni fa

whatsapp web autenticazione

WhatsApp potenzia le difese a disposizione dei suoi utenti. La novità – che è stata individuata e rivelata dal portale WABetaInfo – riguarda i backup salvati su iCloud e Google Drive. Effettuando un backup l’utente può facilmente recuperare tutto lo storico dei messaggi e dei media inviati e ricevuti quando si reinstalla l’app. Attualmente – a protezione di tutta questa ampia gamma d’informazioni – c’è esclusivamente la password scelta dall’utente per il suo servizio di Cloud.

 

 

WhatsApp pensa che non sia abbastanza. Da qui l’idea di proteggere i dati del backup attraverso una password aggiuntiva. «Per impedire l’accesso non autorizzato al tuo backup caricato su iCloud, ora puoi impostare una password che servirà a crittografare i futuri backup», si legge in uno screenshot che mostra il funzionamento della nuova feature. «Ti chiederemo di inserire nuovamente la password quando ripristinerai il tuo backup».

La password deve essere lunga almeno 8 caratteri e, in fase di impostazione, l’utente dovrà confermare il suo numero d telefono. Attenzione a scegliere una password che si è in grado di ricordare: WhatsApp avverte che, in caso di smarrimento, non sarà possibile chiedere il ripristino della password. Insomma, se ci si dimentica la password si viene tagliati definitivamente fuori dal proprio backup.

La nuova misura di sicurezza dovrebbe ovviare ad una delle vulnerabilità più serie ai danni della privacy degli utenti di WhatsApp. Sebbene le chat di WhatsApp siano protette da crittografia E2E, ad oggi questa misura di sicurezza non si estende – ovviamente – anche i backup caricati nel cloud. Con l’implementazione di una nuova password a protezione dei backup, WhatsApp dovrebbe finalmente ovviare anche a questo problema.

 

 

WhatsApp: ora puoi auto-inviarti dei messaggi, la nuova funzione debutta in queste ore
WhatsApp: ora puoi auto-inviarti dei messaggi, la nuova funzione debutta in queste ore
WhatsApp: online un enorme database con 487 milioni di numeri di telefono rubati
WhatsApp: online un enorme database con 487 milioni di numeri di telefono rubati
WhtsApp Destkop presto consentirà il login via password
WhtsApp Destkop presto consentirà il login via password
WhatsApp presto consentirà di chattare con sé stessi, ecco a cosa serve la nuova funzione
WhatsApp presto consentirà di chattare con sé stessi, ecco a cosa serve la nuova funzione
WhatsApp, presto come Telegram: sarà possibile accedere allo stesso account da più telefoni
WhatsApp, presto come Telegram: sarà possibile accedere allo stesso account da più telefoni
WhatsApp, quante novità! Arrivano community, sondaggi e molto altro
WhatsApp, quante novità! Arrivano community, sondaggi e molto altro
WhatsApp continua a puntare sugli Avatar, che presto saranno un po' come i Memoji della Apple
WhatsApp continua a puntare sugli Avatar, che presto saranno un po' come i Memoji della Apple