Aston Martin, la Vantage diventa Safety Car ufficiale della Formula 1

Il campionato di Formula 1 del 2021 potrà contare su delle Safety Car davvero eccezionali. Saranno fornite da Aston Martin e Mercedes-Benz che, a turno, si alterneranno il compito tappa dopo tappa. Le Safety Car sono incaricate di monitorare con attenzione e costantemente il corretto svolgimento delle competizioni. Per farlo devono seguire a ruota alcune delle vetture più veloci al mondo. Non vi stupirà scoprire che il candidato ideale per ricoprire questo ruolo debba disporre di una potenza adeguata per lo scopo.

 

 

Fatte queste premesse, il brand inglese ha presentato una versione modificata della sua Aston Martin Vantage caratterizzata da una stupenda livrea verde smeraldo. L’Aston Martin DBX farà invece da Medical Car. Le vedremo in azione per la prima volta nel corso del Gran Premio del Bahrain, ossia la tappa inaugurale della stagione del prossimo 18 aprile.

Mercedes-Benz ha invece scelto di confermare le sue Mercedes-AMG GT R e Mercedes-AMG C 63 — rispettivamente nel ruolo di Safety e Medical Car.

Le vetture di Aston Martin montano un powertrain potenziato rispetto alle versioni di serie. Nel caso della Vantage la potenza passa a 535CV. L’auto dispone anche di un nuovo splitter in grado di offrire una deportanza di 155,6 kg quando la Vantage viaggia ad una velocità di 200 km/h. Ossia, 60 kg in più rispetto alla Vantage di serie. Insomma, la Safety Car è più che attrezzata per sopravvivere ai frenetici circuiti delle competizioni di Formula 1.

 

 

La plancia è stata completamente rivista per ospitare i controlli delle sirene, dei megafoni e la nuova unità radio per le telecomunicazioni. La DBX invece fa a meno dei sedili posteriori per ospitare tutto il necessario per offrire operazioni di pronto intervento medico.

 

 

Aston Martin si affiderà a Lucid per produrre auto elettriche di lusso ad alte prestazioni
Aston Martin si affiderà a Lucid per produrre auto elettriche di lusso ad alte prestazioni
Questa estate Aston Martin presenterà la sua prima auto elettrica
Questa estate Aston Martin presenterà la sua prima auto elettrica
L'Aston Martin DB6 diventa elettrica, ma che prezzo! Si parte da 900.000 euro
L'Aston Martin DB6 diventa elettrica, ma che prezzo! Si parte da 900.000 euro
Aston Martin: prima sportiva elettrica nel 2025, si parla anche di una versione elettrica del DBX
Aston Martin: prima sportiva elettrica nel 2025, si parla anche di una versione elettrica del DBX
Aston Martin svela i piani per il DBX ibrido e per la nuova Valhalla
Aston Martin svela i piani per il DBX ibrido e per la nuova Valhalla
Aston Martin ha presentato una postazione da SimRacing da 60mila euro
Aston Martin ha presentato una postazione da SimRacing da 60mila euro
Le quattro Aston Martin che vedremo in 007 No Time to Die
Le quattro Aston Martin che vedremo in 007 No Time to Die