Mortal Kombat includerà l’iconica canzone a tema Techno Syndrome

563
3 mesi fa

mortal kombat

L’imminente adattamento cinematografico di Mortal Kombat conterrà l’iconica sigla del franchise. La canzone, ufficialmente conosciuta come Techno Syndrome (Mortal Kombat) del duo belga The Immortals, è stata pubblicata per la prima volta su Mortal Kombat: The Album, una raccolta di brani techno della band che ha accompagnato l’uscita del gioco nel 1994. La canzone appare anche nel film del 1995 e nel suo sequel del 1997, Mortal Kombat: Annihilation, e da allora è stata inclusa in un’ampia varietà di remix e compilation.

Per quanto riguarda gli adattamenti cinematografici di videogiochi popolari, è certamente discutibile che la decisione di adattare Mortal Kombat nel 1995 sia stata un po’ prematura. Certo, il gioco stava godendo di una grande popolarità all’epoca, ma a quel punto erano stati rilasciati solo quattro titoli del franchise. Tuttavia, l’uscita del primo film della serie è riuscita a coinvolgere un certo numero di fan, che generalmente lasciavano i cinema un po’ delusi. Il film ha guadagnato alcuni buoni risultati al botteghino, però – abbastanza per aprire la strada a un sequel nel 1997. Ma in una strana svolta, ciò che è finito per essere la cosa più memorabile di entrambi i film è stata proprio la sigla.

Quella canzone, Techno Syndrome (Mortal Kombat), è da tempo considerata un classico dai fan del gioco. Quando è stato annunciato che un nuovo film era in arrivo, alcuni fan non hanno potuto fare a meno di chiedersi se la melodia sarebbe stata inclusa. Secondo una recente intervista di Collider con il regista del film in uscita, Simon McQuoid, la risposta a questa domanda è sì. Discutendo il suo rapporto di lavoro con il compositore Benjamin Wallfisch, McQuoid ha sottolineato quanto sia importante il rispetto per il gioco:

La parola che uso spesso, una delle cose di cui abbiamo parlato durante lo sviluppo, è il rispetto. Per i fan e per i personaggi e per il gioco. Quindi l’esecuzione alla fine lo prende in considerazione dal fondamento assoluto, ascoltando e comprendendo davvero i fan e comprendendo un pubblico più ampio e pensando a tutte queste cose.

È difficile dire se la canzone tornerà esattamente come la ricordano i fan o come qualcosa che incorpora solo elementi di essa. Dal suono della demo, sembra che Wallfisch abbia preso la traccia e abbia creato qualcosa di nuovo mantenendo intatto l’originale. Al momento della stesura di questo articolo, l’uscita del film è dietro l’angolo. Dal punto di vista dei fan di lunga data del franchise di videogiochi, ciò che è stato visto finora del nuovo film sembra piuttosto promettente. Aggiungete a ciò l’impegno di McQuoid nel rispetto del gioco, e tutto sembra essere sulla buona strada. Ma per alcuni, il pezzo finale di questo puzzle è stato il ritorno del tema di Mortal Kombat. Ora che il suo ritorno è stato confermato, l’arrivo del film sembra più incoraggiante che mai.

 

 

Mortal Kombat: il nuovo film presto su tutte le piattaforme digital e in Home Video
Mortal Kombat: il nuovo film presto su tutte le piattaforme digital e in Home Video
Mortal Kombat 2021: Differenze con il film del 1995, Easter Egg e Curiosità
Mortal Kombat 2021: Differenze con il film del 1995, Easter Egg e Curiosità
Mortal Kombat: fatality, brutality o babality? L’intervista al cast
Mortal Kombat: fatality, brutality o babality? L’intervista al cast
Mortal Kombat, la recensione: quando la fatality la subisce lo spettatore
Mortal Kombat, la recensione: quando la fatality la subisce lo spettatore
10 film brutti tratti da videogiochi di successo
10 film brutti tratti da videogiochi di successo
Mortal Kombat uscirà direttamente su Sky il 30 maggio
Mortal Kombat uscirà direttamente su Sky il 30 maggio
Mortal Kombat: Greg Russo rivela i piani per la trilogia
Mortal Kombat: Greg Russo rivela i piani per la trilogia