Instagram lavora ad un misterioso nuovo programma di affiliazione

1 mese fa

Il codice della beta di Instagram nasconde tre nuove feature: un programma affiliazione, la possibilità di mettere in lista nera alcune keyword e, infine, una nuova impostazione – probabilmente – per gestire la luminosità. Sono state scoperte dal noto programmatore Android Alessandro Paluzzi.

 

Il programma di affiliazione di Instagram

Partiamo allora dalla più interessante. Instagram, rivela Paluzzi, è al lavoro su un misterioso programma di affiliazione. La nuova opportunità di guadagno probabilmente non sarà disponibile per tutti gli account ma, in modo simile a quello che avviene con le partnership di altre piattaforme, è destinata agli influencer — cioè gli account con il pubblico più grande.

Già oggi Instagram rende disponibili alcune feature – pensate alla possibilità di linkare i contenuti nelle Storie – solamente al superamento di alcuni requisiti in termini di pubblico raggiunto.

 

 

Il nuovo programma di affiliazione, per la prima volta, dovrebbe consentire agli influencer la monetizzazione dei contenuti direttamente su Instagram, senza dover passare per accordi commerciali con i brand o altre soluzioni di terze parti.

 

Bloccare le keyword su Instagram

La seconda feature si chiama ‘Content Controls‘ e consente di mettere in lista nera alcune specifiche parole, in modo da filtrare i messaggi privati. La nuova impostazione farà la sua comparsa nella sezione Privacy. Gli utenti saranno liberi di individuare e selezionare le keyword da mutare a loro piacimento.

 

 

I messaggi che includeranno una delle parole bannate verranno automaticamente oscurati. È anche possibile scegliere se il blocco dovrà essere applicato a tutti gli utenti o solo ad alcuni account specifici.

 

Brightness.AI

L’ultima novità scoperta da Paluzzi si chiama Brightness.AI. È una feature di cui non conosciamo ancora nessun dettaglio. Possiamo solo ipotizzare che si tratti di uno strumento dedicato alla luminosità, magari per correggerla in automatico sulle foto e sulle storie caricate sull’app.

 

 

In assenza di annunci ufficiali da parte di Instagram, ovviamente, si tratta di semplici speculazioni. Peraltro, come per tutte le feature scovate nel codice dell’app e non ancora annunciate, vale la pena di sottolineare che non è detta che finiranno tutte per venire implementate effettivamente nell’app. Spesso succede che Instagram decida di testare una nuova funzione salvo poi tornare sui suoi passi e decidere di cestinarla prima di un annuncio al pubblico.

 

 

WhatsApp, Instagram e Iliad down: mezz'ora di disservizi in tutta Italia
WhatsApp, Instagram e Iliad down: mezz'ora di disservizi in tutta Italia
Instagram sta lavorando ad una versione del social per i minori di 13 anni
Instagram sta lavorando ad una versione del social per i minori di 13 anni
Instagram non permetterà più agli adulti di mandare messaggi ai minorenni
Instagram non permetterà più agli adulti di mandare messaggi ai minorenni
Capcom allerta: girano finte beta di Resident Evil Village
Capcom allerta: girano finte beta di Resident Evil Village
L'algoritmo di Instagram fomenta loop di tossica disinformazione
L'algoritmo di Instagram fomenta loop di tossica disinformazione
Instagram, TikTok e Pinterest hanno annunciato una campagna contro i disordini alimentari
Instagram, TikTok e Pinterest hanno annunciato una campagna contro i disordini alimentari
Instagram e gli algoritmi per contrastare i contenuti riciclati da TikTok
Instagram e gli algoritmi per contrastare i contenuti riciclati da TikTok