Henry Cavill sta negoziando un accordo migliore per The Witcher

365
2 anni fa

Henry Cavill

Non esiste una formula magica per creare una serie televisiva di successo e, di conseguenza, le star dei progetti in questione iniziano avendo degli stipendi standard per la prima stagione. Tuttavia, se la serie finisce per funzionare e attira un pubblico enorme, gli attori e le attrici che interpretano i ruoli principali si trovano aa avere stipendi più sostanziosi.

Friends, per esempio, quando ha cominciato ad essere trasmessa, pagava i sei protagonisti circa $ 22.500 ad episodio. Avanti veloce di un decennio, e la serie era nella posizione di sborsare un milione di dollari a testa per assicurarsi che Jennifer Aniston, David Schwimmer, Courtney Cox, Lisa Kudrow, Matthew Perry e Matt LeBlanc firmassero per le ultime tre stagioni.

The Witcher essendo una delle serie più popolari al mondo quando ha debuttato, è diventata la serie originale di maggior successo di Netflix, Henry Cavill in seguito infatti avrà ricevuto un aumento significativo dei $ 400.000 che gli sono stati dati per ciascuno dei primi otto episodi. Tuttavia, l’insider Daniel Richtman afferma che l’attore sta cercando di negoziare un accordo ancora migliore per la terza stagione, in seguito alla notizia che Superman verrà riavviato senza il suo coinvolgimento.

Certo, non è chiaro come i due siano collegati e Richtman non lo ha specificato. Ma in questo senso, il potere contrattuale di Cavill si è solo indebolito. Dopotutto, Netflix non deve più preoccuparsi dei conflitti di programmazione a causa del fatto che al protagonista non è stato chiesto di tornare al DCEU in modo significativo, e Geralt di Rivia è il ruolo più importante del 37enne ora che Superman sarà interpretato da un altro attore.

Non solo, ma Cavill guadagnerà presumibilmente almeno mezzo milione di dollari per episodio per la seconda stagione di The Witcher, il che lo renderebbe già una delle star televisive più pagate su Netflix, e sarebbe bizzarro per lui chiedere ancora più soldi visto che la Warner Bros non ha fiducia che l’attore possa guidare un franchise di Superman.

 

 

 

 

You People, la recensione: tra risate e questione razziale
You People, la recensione: tra risate e questione razziale
Cowboy Bebop: il creatore Shinichiro Watanabe ha visto solo la prima scena della serie TV
Cowboy Bebop: il creatore Shinichiro Watanabe ha visto solo la prima scena della serie TV
Copenhagen Cowboy: lo speciale dietro le quinte della serie Netflix di Nicolas Winding Refn
Copenhagen Cowboy: lo speciale dietro le quinte della serie Netflix di Nicolas Winding Refn
Stranger Things è il programma in streaming più visto nel 2022 negli USA
Stranger Things è il programma in streaming più visto nel 2022 negli USA
Netflix: tutte le novità di febbraio 2022 in un video ufficiale
Netflix: tutte le novità di febbraio 2022 in un video ufficiale
Squid Game: The Challenge - Netflix sta realizzando una versione reale, ma ci sono già i primi incidenti
Squid Game: The Challenge - Netflix sta realizzando una versione reale, ma ci sono già i primi incidenti
Netflix, parlano i nuovi CEO: "ecco perché cancelliamo le serie, il futuro sono i contenuti in diretta"
Netflix, parlano i nuovi CEO: "ecco perché cancelliamo le serie, il futuro sono i contenuti in diretta"