Linkedin entrerà nello stesso gioco di Fiverr: arriva la piattaforma per freelance

23 Febbraio

LinkedIn vuole entrare nello stesso campo da gioco di Fiverr: secondo The Intercept, il social lavora ad un portale per freelance chiamato Marketplaces.

LinkedIn tra non molto potrebbe diventare un punto di riferimento per i freelance in cerca di lavoretti e incarichi per sbancare il lunario. Secondo il magazine The Information, il social dei professionisti starebbe per presentare una nuova sezione chiamata ‘Marketplaces‘.

L’idea è quella di avere una piattaforma che – in modo simile a realtà come Fiverr e Upwork – aiuti i freelance ad entrare in contatto con le aziende o con committenti occasionali.

Uno spazio dove il graphic designer può trovare nuovi clienti presentando i suoi lavori, o dove le aziende possono accedere ad un catalogo infinito di professionisti per progetti di ottimizzazione SEO e contabilità.

Gli esempi che abbiamo fatto non sono casuali perché, scrive sempre The Information, LinkedIn Marketplaces dovrebbe concentrarsi sui lavori da remoto, lasciando perdere i lavori manuali  in presenza — come il giardinaggio, per capirci.

Il committente potrebbe pagare il professionista direttamente su LinkedIn, utilizzando un wallet digitale prodotto da Microsoft (che possiede, ve lo ricordiamo, anche il social). LinkedIn ha già confermato che nel report di The Information c’è almeno qualcosa di vero. Non resta che aspettare e potrebbe non volerci poi così tanto: per il debutto della nuova piattaforma si parla di settembre.

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
martedì 23 Febbraio 2021 - 16:01
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd