Gina Carano ha scoperto di essere stata licenziata dalla Disney sui social

143
2 mesi fa

gina carano

Gina Carano afferma di non essere stata informata in anticipo del suo licenziamento dalla serie Disney+ The Mandalorian, di averne appreso la notizia dai social media.

Gina Carano è stata licenziata da The Mandalorian all’inizio di questo mese e dice di aver appreso della notizia sui social media. Dopo diversi mesi passati a pubblicare post provocatori sui social media sull’autore di reati sessuali condannato Jeffrey Epstein, sull’Olocausto, sulle persone transgender e su altri soggetti, Carano è stata abbandonata sia dalla Lucasfilm che dalla United Talent Agency.

Carano ha interpretato Cara Dune, uno shock trooper ribelle diventato mercenario diventato maresciallo della Nuova Repubblica, in entrambe le stagioni della serie Disney+ The Mandalorian. Era anche probabile che avrebbe preso parte a una serie spin-off di Star Wars in arrivo, forse Rangers of the New Republic. Tuttavia, la Disney non ha annunciato la partecipazione di Carano a nessun progetto alla presentazione dell’Investor Day di dicembre. Lucasfilm ha definito i post sui social media di Carano abominevoli e inaccettabili quando ha annunciato il suo licenziamento. Subito dopo, l’ex combattente di MMA ha annunciato che produrrà e reciterà in un film per il sito web conservatore The Daily Wire.

Carano ha ora affrontato il suo licenziamento. Nelle dichiarazioni a Common Sense con Bari Weiss, afferma di non essere stata informata della decisione di Lucasfilm di recidere i legami con lei in anticipo. Invece, dice che è stata esclusa dalla stampa e dalla promozione della seconda stagione di The Mandalorian. Carano ha spiegato:

È stato straziante, ma non volevo influenzare il duro lavoro di tutti coloro che hanno lavorato al progetto, quindi ho detto ok. Quella è stata l’ultima volta che sono stata contattata per qualsiasi tipo di dichiarazione pubblica o di scuse da Lucasfilm. Ho scoperto attraverso i social media, come tutti gli altri, di essere stata licenziata.

Nell’annunciare l’uscita di Carano dall’universo di Star Wars, Lucasfilm non ha fatto menzione di ciò che intende fare con il suo personaggio, sia che si tratti di riformulare Cara Dune o di cancellarla completamente. Per ora, né la Disney né la Lucasfilm hanno finora risposto alle accuse di Carano sulle circostanze del suo licenziamento. Se Carano sta dicendo la verità e non è stata informata del suo licenziamento prima che fosse annunciato, alcuni potrebbero vederlo come un comportamento abbastanza poco professionale da parte della Disney e della Lucasfilm. Ha pubblicato alcune cose piuttosto orribili, per usare un eufemismo, ma se Lucasfilm avesse preso la strada giusta e l’avesse informata prima di fare l’annuncio, Carano avrebbe avuto una cosa in meno di cui lamentarsi.

 

 

Crudelia: rivelati alcuni dei look di Emma Stone in anteprima
Crudelia: rivelati alcuni dei look di Emma Stone in anteprima
Secret Invasion: Emilia Clarke si unisce al cast
Secret Invasion: Emilia Clarke si unisce al cast
Loki potrebbe avere più stagioni dedicate
Loki potrebbe avere più stagioni dedicate
WandaVision: i Marvel Studios la candidano agi Emmy
WandaVision: i Marvel Studios la candidano agi Emmy
The Falcon and the Winter Soldier: possibile la stagione 2
The Falcon and the Winter Soldier: possibile la stagione 2
Le Fate Ignoranti: al via le riprese della serie TV di Ferzan Ozpetek
Le Fate Ignoranti: al via le riprese della serie TV di Ferzan Ozpetek
Launchpad: il trailer della serie di corti live-action di Disney+
Launchpad: il trailer della serie di corti live-action di Disney+