CD Projekt, i dati rubati ai game designer sono già stati venduti

2 anni fa

La software house CD Projekt è stata vittima di un attacco ransomware e ora i suoi dati sono stati venduti a un offerente misterioso.

Il gruppo aveva confermato di essere stato colpito prepotentemente. Gli hacker avevano carpito, assieme ad altri dati, anche il codice sorgente di Cyberpunk 2077 e di The Witcher 3, i due videogiochi più popolari mai prodotti dallo studio.

I cybercriminali hanno chiesto un riscatto, ma il publisher non ha ceduto e i dati sono finiti all’asta sulla Rete. Asta che tuttavia è stata troncata anzi termine, poiché un compratore misterioso avrebbe avanzato una proposta privata che è stata evidentemente accettata.

Che il colpo sia andato a buon segno lo hanno confermato i programmatori, ma gli stessi autori dell’intrusione hanno voluto comprovare il loro trionfo facendo trapelare il codice sorgente del videogame di carte Gwent, spin-off della serie di The Witcher.

Non una pratica narcisista, ma uno stratagemma classico che serve a dimostrare di essere effettivamente in possesso della merce. Oltre a quanto già citato, il pacchetto dati conteneva anche alcuni documenti interni all’azienda e il codice sorgente di Thronebreaker: The Witcher Tales.

Le informazioni trafugate a CD Projekt RED sono state messe all’asta con un prezzo di partenza di un milione di dollari, con un “compralo subito” da 7 milioni. Ovviamente non è dato sapere quale sia stato il prezzo concordato nei dietro le quinte.

Il gruppo di hacker non si è identificato, tuttavia alcuni esperti ritengono che l’assalto sia stato mosso attraverso il ransomware HelloKitty, cosa che potrebbe ricondurre a un nucleo di cybercriminali brasiliani noto come CEMIG.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

The Witcher e oltre: uno sguardo al futuro della saga
The Witcher e oltre: uno sguardo al futuro della saga
Project Hadar, la nuova IP di CD Projekt RED sarà un RPG
Project Hadar, la nuova IP di CD Projekt RED sarà un RPG
CD Projekt RED: il multiplayer sarà presente nella maggior parte dei nuovi progetti dello studio
CD Projekt RED: il multiplayer sarà presente nella maggior parte dei nuovi progetti dello studio
The Witcher: nuova trilogia e due spin-off annunciati ufficialmente
The Witcher: nuova trilogia e due spin-off annunciati ufficialmente
CD Project RED svela Hadar, una nuova IP separata da The Witcher e Cyberpunk 2077
CD Project RED svela Hadar, una nuova IP separata da The Witcher e Cyberpunk 2077
Cyberpunk 2077, sequel confermato ufficialmente da CD Projekt RED
Cyberpunk 2077, sequel confermato ufficialmente da CD Projekt RED
The Witcher: ecco il trailer della WitcherCon, la nuova convention online del franchise
The Witcher: ecco il trailer della WitcherCon, la nuova convention online del franchise