Michael Gandolfini non ha visto i Soprano fino all’audizione per il prequel

2 mesi fa

Michael Gandolfini

Il figlio di James Gandolfini, Michael, ha detto di non aver mai visto suo padre ne I Soprano fino a quando non ha fatto l’audizione per il film prequel The Many Saints of Newark.

Il figlio di James Gandolfini, Michael Gandolfini, non ha guardato I Soprano fino a quando non si è preparato per l’audizione per il film prequel, The Many Saints of Newark. Creata da David Chase, la serie originale della HBO ha tracciato le prove e le tribolazioni di Tony Soprano (James Gandolfini), un boss della mafia del New Jersey che lotta per trovare un equilibrio con la sua famiglia mafiosa e con la sua vera famiglia, il tutto mentre affronta la sua depressione con l’aiuto della sua terapista, Jennifer Melfi.

Durata sei stagioni dal 1999 al 2007, I Soprano è spesso considerata una delle più grandi serie televisive mai realizzate a causa della scrittura, delle tecniche di narrazione considerate rischiose all’epoca (compreso l’uso frequente di sequenze oniriche e del surrealismo) e, naturalmente, la performance centrale di Gandolfini. Sebbene il controverso finale della serie sia andato in onda nel 2007, l’impatto culturale dei Soprano può ancora essere sentito oggi, una verità che ha spinto David Chase a tornare nel mondo iconico che ha creato più di due decenni fa.

I dettagli di un film prequel chiamato The Many Saints of Newark sono usciti per la prima volta nel 2018 prima che le telecamere iniziassero a girare nell’aprile 2019. Il film segue principalmente Dickie Moltisanti, il leggendario e tanto citato padre di Chris Moltisanti, morto prima dell’inizio della serie. È ambientato sullo sfondo della lunga e calda estate del 1967, con la rivolta razziale di Newark che ha provocato 26 morti. Alessandro Nivola interpreta Dickie insieme a un cast di supporto che include Jon Bernthal, Leslie Odom Jr. e Michael Gandolfini, che è stato scelto per il ruolo del giovane Tony Soprano. Entrare nei panni di suo padre è stato un compito arduo, tanto che Gandolfini ha evitato del tutto I Soprano fino a quando non si è preparato a interpretare l’adolescente Tony.

Michael Gandolfini ha detto a Vanity Fair che non ha iniziato a guardare la prima stagione della serie fino a quando il suo manager non ha insistito per fare un provino per la parte in The Many Saints of Newark. Anche se all’inizio aveva completamente escluso l’audizione per il ruolo, Gandolfini, che aveva 14 anni quando suo padre morì di infarto nel 2013, ha spiegato che si fidava di David Chase per non trattare la situazione con alcun nepotismo. Ecco cosa ha detto Michael Gandolfini:

È stato davvero difficile guardare mio padre… Ho registrato quattro ore dei suoi monologhi con Jennifer Melfi e ho camminato per New York ascoltandoli.

 

 

 

Joseph Siravo: morto l'interprete de I Soprano e Carlito's Way
Joseph Siravo: morto l'interprete de I Soprano e Carlito's Way
Many Saints of Newark: la prima immagine del giovane Tony Soprano
Many Saints of Newark: la prima immagine del giovane Tony Soprano
HBO Max, Space Jam 2 e Mortal Kombat nello spot sui film in arrivo nel 2021
HBO Max, Space Jam 2 e Mortal Kombat nello spot sui film in arrivo nel 2021
The Many Saints of Newark, rimandato il film prequel de I Soprano
The Many Saints of Newark, rimandato il film prequel de I Soprano
Soprano: il film prequel sulla celebre serie uscirà in autunno
Soprano: il film prequel sulla celebre serie uscirà in autunno
I Soprano: la Warner Bros. ha posticipato l'uscita del film prequel
I Soprano: la Warner Bros. ha posticipato l'uscita del film prequel
Le migliori Serie TV disponibili su Sky Online
Le migliori Serie TV disponibili su Sky Online