DBC 176: Dune Imperium, Nova Aetas: Renaissance, Primal: The Awakening, MicroMacro

2 anni fa

Cultisti! Che piacere essere qui con voi anche questa settimana. Giochi. Avventure. Cose così. In realtà ci stiamo ancora riavendo dalla gag di MED MAX di settimana scorsa.

Non sapete di cosa parliamo? Beh, è normale, nessuno legge i testi, per cui il fatto stesso che stiate leggendo questa frase è piuttosto improbabile. Tuttavia è doveroso riempire gli spazi vuoti con lettere e parole in modo che sembri tutto perfettamente ordinario. Lotte spaziali tra corporazioni e alleanze, un rinascimento alternativo, una boss fight dietro l’altra e misteriosi crimini da risolvere. Questo è l’episodio 176. Buon ascolto!

  • Banda sfondo la porta di casa vostra, vi prende per la collottola e vi trasporta nel mondo di Dune – il film in uscita il prossimo autunno, no il libro. Ma anche uno’ il libro. Ma meno. Same same, but different. Più che altro vi spiega un gioco che ne è la sua trasposizione LUDICA. Solo i veri insider sanno perché ho scritto LUDICA in maiuscolo. Dicevamo: Dune Imperium è un gioco di piazzamento lavoratori, deck building, maggioranze, tattica, tempismo e altre cose che il Nostro amato Dottor Bolivia srotolerà come un voluttuoso tappeto persiano con cui librarsi in volo sulle dune di dune. LE DUNE DI DUNE.
  • Rinascimento italiano fantasy con miniature, combat in una serie di scenari cooperativi, per una campagna ambientata e piena di sorprese. Il Duca è svenuto a ‘miniature’, ve lo dico. Inoltre, l’autocorrect dei mio computer ha cambiato da solo Duca in Duce e sono un po’ preoccupato, a dir la verità. Per fortuna che saltuariamente rileggo quello che scrivo, anche se effettivamente sarebbe stato geniale il crossover ventennio/giochi di miniature. Comunque, dicevo, Nova Aetas: Renaissance è il gioco di questa settimana per MaC.
  • Altro titolino da 5 tonnellate e mezzo (quando uscirà) e stavolta è il Capitano Rubbo che ci mette cuore e anima. Lo scenario anteprima provato per voi dal Cap per un titolo che promette di portarci dentro le atmosfere e le meccaniche di gigantesche boss fight in salsa fantasy. Miniature grandi. Tattica. Strategia di gruppo. La caccia è aperta in Primal: The Awakening.
  • Avete presente quelle mappe enormi, piene di personaggi piccolini, dentro le quali dovete trovare una specifica cosa piccolina? MicroMacro parte da questa semplice premessa per costruire un viaggio attraverso 16 efferati crimini, nei quali, un po’ alla Tenet, dovrete ricostruire episodi chiave per l’indagine andando a individuare momenti nel passato dei protagonisti delle varie vicende. Time is a flat circle. Buon ascolto.

Buon ascolto e come sempre… ci vediamo dall’altra parte!

 

DBC 197: BGG Top 50, La Guerra della Rosa Nera, Nova Aetas Chronicles, Black Rose Wars Rebirth
DBC 197: BGG Top 50, La Guerra della Rosa Nera, Nova Aetas Chronicles, Black Rose Wars Rebirth
DBC 195: Shifting Stones, Sylvion, Cloudspire (parte 1), Glasgow
DBC 195: Shifting Stones, Sylvion, Cloudspire (parte 1), Glasgow
DBC 184: Beyond the Sun, RPG Digest, Moriarty, Freedom: the Underground Railroad
DBC 184: Beyond the Sun, RPG Digest, Moriarty, Freedom: the Underground Railroad
DBC 175: Lost Ruins of Arnak, Arkham Horror: Final Hour, Waste Knights, Unlock! Star Wars
DBC 175: Lost Ruins of Arnak, Arkham Horror: Final Hour, Waste Knights, Unlock! Star Wars
DBC 174: Pandemic Legacy Season 0 (no spoiler) + Patreon of the Week
DBC 174: Pandemic Legacy Season 0 (no spoiler) + Patreon of the Week
DBC 166: Marvel Champions round-up, Darkest Dungeon preview, BGG Top 50
DBC 166: Marvel Champions round-up, Darkest Dungeon preview, BGG Top 50
DBC 160: Patreon of the Week, Iwari, Top 3 novità Games Workshop
DBC 160: Patreon of the Week, Iwari, Top 3 novità Games Workshop

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.