SN9: volo ottimale e atterraggio non proprio perfetto

9 mesi fa

SN9

Dopo una settimana di passione tra SpaceX e la FAA finalmente l’SN9 ha preso il volo, un fantastico salto, un ottimo volo e un altro atterraggio esplosivo.

È stata una settimana di passione per SpaceX, prima il maltempo e poi le lunghe attese per i permessi hanno messo in crisi anche lo stesso Elon Musk. Negli ultimi giorni l’appassionante telenovela a cui hanno assistito gli appassionati e loro malgrado anche i lavoratori della SpaceX è giunta finalmente alla fine. Già perché sembra che per qualche cavillo non sia stato possibile la settimana scorsa far partire il SN9.

 

Qui potete rivedere il salto:

 

Andando con ordine, più volte è stato rimandato il lancio ma quello che più ha fatto parlare i social e dar di matto a Elon Musk è stato uno stop nei permessi della FAA.

 

La FAA, Federal Aviation Administration, infatti ha rilevato un’inesattezza nella richiesta di permesso da parte di SpaceX una particolarità nella richiesta dei permessi per i test di volo.

La FAA ha spiegato la causa del ritardo nell’approvazione. SpaceX ha richiesto a dicembre 2020 una deroga per superare il rischio pubblico massimo consentito dalle norme di sicurezza federali.

Nonostante la mancanza della concessione dalla FAA, SpaceX ha comunque effettuato il lancio di SN8.

Sicuramente SpaceX era in possesso di tutti i permessi della FAA per effettuare il lancio, ma probabilmente non ha rispettato i criteri su cui in precedenza aveva richiesto una deroga poi non concessa.

A seguito dell’incidente la FAA ha chiesto a SpaceX di condurre un’indagine e nel frattempo tutte i test compreso il lancio di SN9 sono stati sospesi.

A indagine concluse tutte le azioni correttive necessarie per tutelare il rischio pubblico sono state attuate per il lancio e integrate così in nuovi permessi.

Con SN9 hanno dovuto fare in modo di rispettarli e il tempo in più è stato necessario alla FAA per verificare che tutto rientrasse realmente in quanto accordato.

Finale non proprio sperato ma sicuramente spettacolare:

SN9

Dopo SN9, aspettiamo i test su SN10.

SN9

 

 

Curiosità in una foto si intravedono già SN11 e SN15, i prototipi SN12, SN13 e SN14 non saranno realizzati perché quello che doveva essere testato è già stato testato con l’SN8.

 

Può interessarti anche:

 

 

"Jeff Bezos e Richard Branson bruciano miliardi per andare nello Spazio, i poveri soffrono la fame"
"Jeff Bezos e Richard Branson bruciano miliardi per andare nello Spazio, i poveri soffrono la fame"
SpaceX Inspiration4: lancio impeccabile, i 4 turisti a 575Km dalla Terra
SpaceX Inspiration4: lancio impeccabile, i 4 turisti a 575Km dalla Terra
SpaceX Inspiration4: questa notte 4 turisti partiranno per lo Spazio
SpaceX Inspiration4: questa notte 4 turisti partiranno per lo Spazio
Elon Musk: "Jeff Bezos? Si è dimesso da Amazon solo per poter fare causa a SpaceX full-time"
Elon Musk: "Jeff Bezos? Si è dimesso da Amazon solo per poter fare causa a SpaceX full-time"
Brownsville e Boca Chica, dopo SpaceX
Brownsville e Boca Chica, dopo SpaceX
A Shortfall of Gravitas, la nuova nave autonoma di Space X: come funziona #InPochiMinuti
A Shortfall of Gravitas, la nuova nave autonoma di Space X: come funziona #InPochiMinuti
Starship di SpaceX, conosciamo meglio il mezzo che secondo Elon Musk ci porterà su Marte
Starship di SpaceX, conosciamo meglio il mezzo che secondo Elon Musk ci porterà su Marte