Tesla Roadster, l’originale è un oggetto di culto per i collezionisti: quotazioni alle stelle

27 Gennaio

La prima Tesla Roadster non è più in produzione da 8 anni. Lungi dall’essere un’auto d’epoca, la vettura è già un cult per i collezionisti e le quotazioni non fanno che salire.

Le Tesla Roadster originali stanno rapidamente diventando un oggetto di culto. Ultimamente, riporta il magazine Electrek, sono stati avvistate alcuni esemplari che hanno superato i 100.000$. Certo, si parla di delle Tesla Roadster in perfette condizioni, ma rimane un dato incredibile.

Nel corso dei suoi 4 anni di vita, la Tesla Roadster è stata venduta in 2.400 esemplari. L’intuizione dell’azienda è stata quella di legare il mondo delle auto elettriche (fino ad all’ora percepite come noiose utilitarie) ad un nuovo immaginario più audace e sportivo.

Se poi si aggiunge che la Tesla Roadster di Elon Musk è stata spedita nello Spazio, non stupisce che la due posti elettrica sia diventata un oggetto così prezioso agli occhi degli appassionati.

L’anno scorso una Roadster originale veniva venduta trai 50.000 e 70.000 dollari, a seconda delle condizioni e dell’allestimento. Un importante deprezzamento rispetto al costo dell’auto nel periodo di produzione. Gli analisti hanno iniziato a notare un importante trend in rialzo solamente negli ultimi mesi.

Gruber Motor Company, un’azienda americana specializzata proprio nella messa a punto e nella vendita delle vecchie Roadster, segnala come allo stato attuale del mercato dell’usato, alcune Tesla Roadster siano state vendute per cifre che oscillano trai 120.000$ e i 182.000$. Non mancano poi casi ancora più eclatanti. La Gruber vende anche una speciale Tesla Roadster, l’ultima prodotta, autografata da Elon Musk in persona. Viene proposta a 1.2 milioni di dollari.

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
mercoledì 27 Gennaio 2021 - 13:46
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd