TIM istituisce Noovle: nel mirino edge computing e cloud

11
8 mesi fa

noovle

Tramite Noovle, TIM si propone come polo d’eccellenza italiano per il segmento Edge computing e Cloud, con una nuova rete di Data Center nostrani all’avanguardia.

La società sarà interamente controllata dal Gruppo TIM, e avrà l’obiettivo di accelerare la trasformazione digitale del Paese fornendo servizi innovativi ai settori pubblici e privati.

Una Cloud company che mette sul piatto l’esperienza e le competenze del Gruppo TIM, dei vari Data Center che vanno a comporla e della base fondante di Noovle Srl, acquisita lo scorso maggio e già partner di Google Cloud.

I servizi su cui si focalizzerà Noovle saranno, a detta delle prime comunicazioni ufficiali in merito, relativi a “gestione nei propri Data Center delle infrastrutture di rete, ai servizi di progettazione e assistenza, alla migrazione verso il cloud e al supporto delle attività di gestione collegate, utilizzando le più evolute tecnologie basate sull’intelligenza artificiale e l’Internet of Things.”

Leggi anche:

 

Ai 17 Data Center che compongono la forza lavoro principale attuale, TIM andrà presto ad affiancarne altri 6 altamente specializzati, con certificazione TIER IV.

A livello direttivo, abbiamo Mariarosaria Taddeo, Presidente non esecutivo (nonché professore associato all’Università di Oxford), e Carlo D’Asaro Biondo, Amministratore Delegato già in TIM dallo scorso aprile a dirigere le operazioni sul settore Cloud.

 

 

Con già 1000 professionisti all’opera al suo interno, Noovle punta al miliardo di euro di fatturato per il 2024.

 

Nextbit Robin scontato a 299$
Nextbit Robin scontato a 299$
Codemotion Milano 2015
Codemotion Milano 2015
HP abbandona WebOS, tablet e PC
HP abbandona WebOS, tablet e PC
Lega Nerd sbarca sulla nuova piattaforma eCloud di SeFlow
Lega Nerd sbarca sulla nuova piattaforma eCloud di SeFlow
Ray tracing nella Nuvola da Intel
Ray tracing nella Nuvola da Intel
Ray tracing nella Nuvola da Intel
Ray tracing nella Nuvola da Intel