Batman: The Dark Knight, nuova miniserie per l’Uomo Pipistrello

2 mesi fa

Batman: The Dark Knight, nuova miniserie per l’Uomo Pipistrello

Batman: The Dark Knight è la nuova miniserie in sei parti incentrata sul Cavaliere Oscuro. Questa volta l’eroe affronterà un letale nemico nel Regno Unito.

Il prossimo 13 aprile debutterà in America Batman: The Dark Knight, miniserie in sei parti scritta da Tom Taylor (DCeased) e disegnata da Andy Kubert (Flashpoint).

La storia vede protagonista un Batman più anziano e sarà ambientata nel Regno Unito. Qui il Cavaliere Oscuro oltre ad affrontare nuovi nemici, incontrerà anche nuovi alleati. La vicenda prenderà il via quando Bruce Wayne riceverà un messaggio tanto personale quanto letale. Una notizia che darà il via ad un’indagine molto complessa.

In attesa di poter leggere l’avventura europea di Batman, DC Comics ha diffuso la cover, la variante cover e due illustrazioni:

 

 

Riguardo al progetto lo sceneggiatore Tom Taylor ha dichiarato:

Coglierò ogni occasione per raccontare una storia di Batman in qualsiasi momento, ma collaborare con una leggenda come Andy Kubert per una storia di Batman è un sogno e un onore. Ho la statua del Cavaliere Oscuro di Andy seduta sulla mia scrivania, quindi posso vedere esattamente come il suo Batman sia importante.

Quando l’editore Ben Abernathy e Andy sono venuti da me con un’idea per un Batman stanco del mondo che lascia Gotham per l’Europa, ho subito pensato alle grandi storie che avevo letto di un Batman più vecchio e cinico. Ma la sfida è stata trovare la chiamata all’avventura per un Batman che è un po’ più stanco.

Fortunatamente, avevo già qualcosa in testa. In realtà ho proposto un’idea per Batman a Ben Abernathy nel lontano 2012 e, nove anni dopo, siamo riusciti a trovarle un posto in Batman: The Dark Knight . L’idea era di togliere qualcosa a Batman che nessuno ha mai provato prima a fare. E da questo è nato un nuovo, peculiare cattivo di Batman. Questo è Equilibrium.

Il Batman di Andy non ha mai saltato un giorno di allenamento per le gambe. Le sue gambe sono come tronchi d’albero. È un po’ più vecchio, più lento ma è efficiente. È muscoloso, massiccio e potente e si muove come un ariete. E interagisce anche come un ariete. È incredibilmente concentrato. Ha una missione e non si lascerà distogliere facilmente… nemmeno dal terrificante Gentleman Ghost di Andy. Anche se si tratta di un Cavaliere Oscuro più anziano, abbiamo avuto l’opportunità di realizzare un flashback sul suo passato, per vedere un Bruce Wayne più giovane durante il suo allenamento in un modo mai così approfondito.

Queste invece le parole del disegnatore Andy Kubert:

Questa serie ha una visione diversa del personaggio rispetto a quelle che ho fatto prima. Ogni storia che ho realizzato con Batman ha un tono diverso e l’arte prende vita da sola, come la storia impone. Batman e Figlio, Cosa è successo al Cavaliere Oscuro, Dark Night III – Razza Suprema insieme a Flashpoint Batman avevano il loro aspetto e le loro sensazioni legate a quelle particolari storie. Batman: The Dark Knight non è diverso.

 

Potrebbe interessarti:

 

Wonder Woman: una campagna per celebrare gli 80 anni del personaggio
Wonder Woman: una campagna per celebrare gli 80 anni del personaggio
Titans 3: leakati i titoli degli episodi della terza stagione
Titans 3: leakati i titoli degli episodi della terza stagione
Batman: Eternal, la saga torna a luglio in formato Omnibus
Batman: Eternal, la saga torna a luglio in formato Omnibus
Superman & Lois: la loro vita sessuale nella poesia perduta di Nabokov
Superman & Lois: la loro vita sessuale nella poesia perduta di Nabokov
Justice League Snyder Cut: una nuova teaser clip mostra Batman
Justice League Snyder Cut: una nuova teaser clip mostra Batman
Black Adam: la produzione del film inizierà ad aprile
Black Adam: la produzione del film inizierà ad aprile
Spotify realizzerà audioserie DC Comics su Joker, Superman e altri
Spotify realizzerà audioserie DC Comics su Joker, Superman e altri