Google Chrome, nuovo strumento per correggere le password deboli

20 Gennaio

Ognuno di noi, chi più chi meno, ha già usato password deboli. Vuoi per pigrizia, vuoi per superficialità, si tende ad usare sempre la stessa parole oppure ad usare combinazioni poco solide. Con l’ultimo aggiornamento, tuttavia, Google Chrome migliora il gestore delle password e il controllo delle password deboli.

Con l’update alla versione 88, il gestore delle password di Google Chrome permette infatti di scovare e correggere tutte le password deboli in un unico “posto”.

Come funziona? Una volta su Chrome, versione desktop, è sufficiente cliccare sopra l’icona utente nell’angolo in alto a destra del browser e cliccare poi l’icona a forma di chiave.

In alternativa, si può accedere al servizio inserendo chrome://settings/passwords nella barra degli indirizzi. Quindi cliccare su “controlla password” e, a questo punto, apparirà un elenco di password che Chrome ha evidenziato come deboli, nonché i collegamenti corretti in modo da poterle modificare manualmente. 

È anche possibile lasciare tutto il lavoro a Chrome, facendo in modo che sia il browser web stesso a creare nuove password complesse per l’utente. Inoltre ricordiamo che il servizio mostra anche quali sono le password compromesse o quelle che potrebbero esserlo facilmente; una funzionalità introdotta da Google alla fine del 2019.

La nuova funzione sarà disponibile per tutti gli utenti nelle prossime settimane sia per la versione desktop di Google Chrome che per iOS, mentre arriverà presto anche su Android.

 

Aree Tematiche
Internet News Tecnologie
Tag
mercoledì 20 Gennaio 2021 - 10:06
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd