Anthony Hopkins pensò che Il silenzio degli innocenti fosse un film per bambini

18
3 mesi fa

Anthony Hopkins

Quando ad Anthony Hopkins è stata inviata per la prima volta la sceneggiatura de Il silenzio degli innocenti, il titolo dal suono innocente gli ha fatto pensare che fosse un film per bambini.

Quando Anthony Hopkins ricevette per la prima volta la sceneggiatura de Il silenzio degli innocenti, il titolo dal suono innocente gli ha fatto pensare che fosse un film per bambini. Hopkins ha goduto di una carriera lunga e fruttuosa, che risale ai primi anni ’60, ma è per il suo ruolo nei panni di Hannibal Lecter, il folle genio del thriller del 1991 di Jonathan Demme, che sarà sempre più conosciuto. Nonostante sia apparso sullo schermo per un totale di soli 16 minuti, Hopkins ha vinto l’Oscar come miglior attore e ha reso il personaggio un’icona del cinema.

Un adattamento dell’omonimo romanzo di Thomas Harris, Il silenzio degli innocenti, ha conquistato gli Oscar del 1992, vincendo i cosiddetti Big Five, tra cui Miglior film, Miglior regista per Demme, Migliore attrice per Jodie Foster e Miglior sceneggiatura. Il film è stato un raro successo di critica e pubblico e ha mantenuto il suo status di miglior thriller su un serial killer di tutti i tempi. Ha generato un sequel, due prequel e due serie TV, tra cui Hannibal e l’imminente Clarice della CBS, che si concentra sulla storia dell’agente dell’FBI e sulla sua carriera dopo gli eventi de Il silenzio degli innocenti.

Tuttavia, nonostante il film sia un thriller serrato e terrificante, Hopkins ammette di aver pensato che fosse un film per bambini quando gli è stata inviata per la prima volta la sceneggiatura. Parlando con Foster per Variety, Hopkins ha ammesso che il titolo dal suono innocente del film lo ha fatto pensare a una storia per bambini. Tuttavia, dopo aver letto dieci pagine della sceneggiatura era convinto che fosse la parte migliore che avesse mai letto. Ha subito accettato l’offerta, dicendo che non poteva credere alla sua fortuna. Puoi leggere i suoi commenti completi qui sotto:

Il mio agente mi inviò uno script dicendomi: Perché non leggi questo? Si chiama Silence of the Lambs. Io gli risposi: È una storia per bambini? Era un caldo pomeriggio d’estate e ho iniziato a leggere la sceneggiatura. Dopo 10 pagine ho telefonato al mio agente e gli ho chiesto: È una vera offerta? Questa è la parte migliore che abbia mai letto.

 

 

 

 

Where Are You: Anthony Hopkins è il protagonista del film indipendente
Where Are You: Anthony Hopkins è il protagonista del film indipendente
The Virtuoso: il trailer del film con Anthony Hopkins
The Virtuoso: il trailer del film con Anthony Hopkins
The Virtuoso: Lionsgate ha acquisito i diritti del film con Anson Mount e Anthony Hopkins
The Virtuoso: Lionsgate ha acquisito i diritti del film con Anson Mount e Anthony Hopkins
Il Silenzio degli Innocenti: Jodie Foster spiega perché non è tornata nel sequel
Il Silenzio degli Innocenti: Jodie Foster spiega perché non è tornata nel sequel
Clarice: nuovo trailer per il sequel de Il Silenzio degli Innocenti
Clarice: nuovo trailer per il sequel de Il Silenzio degli Innocenti
Il silenzio degli Innocenti: Michelle Pfeiffer rifiutò il film perché disturbante
Il silenzio degli Innocenti: Michelle Pfeiffer rifiutò il film perché disturbante
Il Silenzio degli Innocenti: Rebecca Breeds protagonista della serie
Il Silenzio degli Innocenti: Rebecca Breeds protagonista della serie