Starlink: pronti per il primo lancio del 2021, come seguirlo in diretta

2
18 Gennaio

Starlink

Domani 19 gennaio SpaceX lancerà in orbita la diciassettesima batteria di satelliti Starlink

Si espande la costellazione di satelliti Starlink di SpaceX e domani 19 gennaio ci sarà il diciassettesimo lancio, sempre che il meteo lo permetta. È possibile seguire il lancio in diretta sui canali ufficiali di SpaceX.

SpaceX lancerà altri 60 satelliti in orbiti accrescendo così la costellazione di satelliti che promettono di portare internet a prezzi vantaggiosi in tutto il mondo anche nei siti più remoti della Terra.

Il lancio sarà domani a bordo del Falcon 9 dallo storico Pad 39A della NASA al Kennedy Space Center in Florida.

Inizialmente programmato per oggi pomeriggio, il lancio è stato rimandato a domani alle 14:23 a causa delle avverse condizioni meteo:

 

 

È possibile seguire il lancio in diretta collegandosi al sito di SpaceX o dal canale Youtube, a partire da circa 15 minuti prima del decollo.

 

 

Dopo un 2020 ricco di lanci spettacolari, 26 voli in totale, e impegnativi con due diverse missioni di astronauti verso la Stazione Spaziale Internazionale la prima per una compagnia commerciale, SpaceX ha grandi ambizioni  per il 2021.

Per quest’anno infatti la compagnia ha ambizioni ancora più grandi: ha in previsione di lanciare 40 razzi dai suoi siti di lancio in California e Florida .

Dopo la separazione degli stadi, SpaceX farà atterrare il primo stadio del Falcon 9 sulla nave drone Just Read the Instructions situata nell’Oceano Atlantico.

Il razzo Falcon 9 di questa missione è il B1051 che ha già prestato servizio altre sette volte. Con questo lancio è il primo booster a segnare il record di 8 lanci e non solo sarà anche il primo in termini di tempi di riutilizzo: ha volato poco più di un mese fa.

Il Falcon 9 B1051 ha trasportato un assortimento di carichi utili, tra cui una navicella spaziale Crew Dragon senza equipaggio alla Stazione Spaziale Internazionale come parte di un test di volo del 2019, seguito da un trio di satelliti per l’osservazione della Terra per il Canada e da quattro diverse missioni Starlink. Più recentemente, ha trasportato un carico di 7.000 chilogrammi in orbita per Sirius XM, che trasmetterà i contenuti agli abbonati Sirius negli Stati Uniti, in Canada e nei Caraibi.

 

Può interessarti anche:

 

 

Aree Tematiche
Aeronautica News Scienze
Tag
lunedì 18 Gennaio 2021 - 14:55
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd