Assistente Google introduce la modalità “ospite”

4 mesi fa

Tutti gli altoparlanti intelligenti di Google come Nest Hub o Nest Mini, a partire da oggi, potranno usufruire di una nuova modalità di utilizzo chiamata “ospite”.

Per attivarla sarà sufficiente utilizzare il comando voce “Hey Google, attiva la modalità ospite”. A quel punto, lo speaker si comporterà un po’ come un terminale pubblico di Google Assistant.

Quando la modalità ospite è attiva, le query non vengono più salvate nell’account dell’account Google e alcuni dati personali come il calendario non verranno più visualizzati. Tuttavia, sarà ancora possibile per l’utilizzatore ospite eseguire le operazioni di base come impostare i timer, fare domande e riprodurre musica.

Una soluzione pensata per proteggere i dati personali? Nì: disattivare la modalità ospite è semplice come chiedere di attivarla. Più che altro, si tratta di una opzione perfetta quando si hanno ospiti a casa e si vuole fare in modo che non si facciano i nostri affari, vedendo magari accidentalmente il calendario o altro.

Non si tratta proprio di una variante smart della navigazione in incognito su Chrome poiché, ad esempio, nonostante le interazioni non vengono salvate gli speaker restano collegati all’account principale Google in modo che possano continuare ad accedere a tutte le integrazioni configurate per musica o luci smart.

 

Cortana dice addio ad Invoke di Harman Kardon, il suo primo (e unico) speaker
Cortana dice addio ad Invoke di Harman Kardon, il suo primo (e unico) speaker
Google dice addio agli occhiali in cartone per la VR
Google dice addio agli occhiali in cartone per la VR
Tilt Brush, il software per dipingere in VR e in 3D di Google, diventa Open Source
Tilt Brush, il software per dipingere in VR e in 3D di Google, diventa Open Source
USA, Google vorrebbe portare le leggi sui droni dalla sua
USA, Google vorrebbe portare le leggi sui droni dalla sua
Google acquisisce CloudReady, il software che converte vecchi PC in Chromebook
Google acquisisce CloudReady, il software che converte vecchi PC in Chromebook
Project Guideline: l'IA di Google che aiuta i ciechi a correre in autonomia
Project Guideline: l'IA di Google che aiuta i ciechi a correre in autonomia
Google Pixel Buds 2 in arrivo? L'app già disponibile su Play Store
Google Pixel Buds 2 in arrivo? L'app già disponibile su Play Store