Spotify e NPR congiungono le forze per distribuire i migliori podcast su scala globale

4 mesi fa

NPR su Spotify

La piattaforma di streaming audio Spotify e NPR lanciano un accordo globale per la conquista del sempre più importante mercato dei podcast.

Tutti conosciamo Spotify, la piattaforma di streaming audio più nota al grande pubblico, ma non tutti forse sanno che la società non lavora solo sulla musica: sono in crescente ascesa le trasmissioni collaterali, quali audiolibri, radiodrammi e, soprattutto, Podcast. L’accordo che Spotify ha appena stretto con il più grande creatore di podcast al mondo, NPR, potrebbe conquistare il mercato.

Se da noi è ancora un mercato di nicchia, negli USA i podcast spopolano tra un terzo degli americani, dei quali circa il 12% arriva ad ascoltarne anche dieci ore a settimana. Tra queste dieci ore, qualcuna è sicuramente occupata da un podcast della NPR, che totalizza circa 175 milioni di ascolti al mese, divisi tra le sue molteplici produzioni.

Nel 2018, NPR aveva già stretto un accordo per portare sulla piattaforma di origine svedese tutte le sue trasmissioni top, tra cui Fresh Air, TED Radio Hour e How I Built This, ma solo sul territorio statunitense. Ad oggi, se cercate un podcast NPR su Spotify troverete solo “Consider This”, sorta di radiogiornale con le notizie più importanti del giorno, condensate in un quarto d’ora.

Bene: in futuro potremo ascoltare tutti gli show NPR su Spotify senza blocchi regionali, con il semplice abbonamento free. Non si tratta di un accordo di tipo monetario (non ci saranno spartizioni di ricavi pubblicitari o altro) ma di semplice distribuzione, che tenta di invadere pacificamente gli spazi audio di tutto il globo con produzioni di alto livello tramite la più popolare piattaforma audio del mondo.

Non si conoscono ancora i dettagli dell’accordo o quando entrerà in atto la distribuzione globale, ma è un’ulteriore passo nella nuova strategia di Spotify di puntare a questo tipo di contenuti: recentissima, ad esempio, è la conferma dell’accordo stretto con la Archewell Audio, nuovissima media company fondata da Harry d’Inghilterra e la moglie, l’attrice Meghan Markle, per un podcast tenuto proprio dai due duchi.

 

Leggi anche:

 

 

Apple Music ha rivelato quanto paga gli artisti per ogni singola riproduzione
Apple Music ha rivelato quanto paga gli artisti per ogni singola riproduzione
Spotify Car Thing è ufficiale: un "telecomando" per la musica in auto, in sicurezza
Spotify Car Thing è ufficiale: un "telecomando" per la musica in auto, in sicurezza
Spotify HiFi, arriva lo streaming con qualità CD
Spotify HiFi, arriva lo streaming con qualità CD
Spotify realizzerà audioserie DC Comics su Joker, Superman e altri
Spotify realizzerà audioserie DC Comics su Joker, Superman e altri
Spotify ha presentato il primo podcast originale in italiano
Spotify ha presentato il primo podcast originale in italiano
Spotify dice addio agli uffici, i dipendenti potranno lavorare da dove vogliono (per sempre)
Spotify dice addio agli uffici, i dipendenti potranno lavorare da dove vogliono (per sempre)
iPod 4a generazione (del 2004), sviluppatore ci fa girare Spotify
iPod 4a generazione (del 2004), sviluppatore ci fa girare Spotify